venerdì 11 luglio 2008

Fusilli al pesto di zucchine e basilico



Con il mortaio oppure con il mixer, basta veramente poco per ottenere infinite varianti del tradizionale pesto "alla genovese".
Di solito si parte da una base di olio e frutta secca per poi giocare con gli altri profumi, seguendo i nostri gusti preferiti e usando un po' di fantasia...
Quello cucinato da me è il pesto con le zucchine, le noci, il basilico... :

Ingredienti per 4 persone:

320 g di fusilli (o trenette)
3 zucchine di piccole dimensioni freschissime
40 g di noci (o pinoli)
15 g parmigiano
una decina di foglie di basilico
olio qb
aglio
sale
pepe

Procedimento:
Nel mixer pestate i pinoli con l'olio e poi unite le zucchine tagliate a cubetti, il parmigiano, l'aglio, il sale e il pepe. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Prima di scolarla conservatevi un mestolo d'acqua.
Condite la pasta con il pesto, e aggiungete un po' d'acqua di cottura se vi sembrerà troppo asciutta.
Buon appetito!

il vino: un vermentino delle Cinque Terre

matrimonio d'amore: le zucchine con i gamberi


i consigli dello chef: per mantenere brillante il colore del pesto è necessario mettere il mortaio o il bicchiere del frullatore in frigo per almeno mezz'ora prima di utilizzarlo; se si usa la frutta secca, meglio frullarla prima con l'olio così da creare una crema di base, e solo in un secondo tempo unire "il verde", poco alla volta.

2 commenti:

  1. Ciao, ti ho trovata sui commenti di Tenebrare e sono venuta a farti una visita, sono molto interessanti le ricette, ma toglimi una curiosità, il procedimemto della pizza con la zucca l hai scritto in Aramaico? Non darmi della scema ma sono mezza morta dalle risate!!!!!!

    RispondiElimina
  2. ciao luisa! grazie per la visita!!
    magari avessi avuto tanta fantasia da scrivere in aramaico! non so cosa sia successo, adesso provvederò con la traduzione...

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...