sabato 20 settembre 2008

Torta di Mele



A settembre, guardando gli alberi riempirsi di mele mature, il mio primo pensiero è sempre quello di raccoglierne qualcuna per preparare una bella torta...
La torta per antonomasia: la torta di mele!
Questa ricetta è sia nell'agenda di mia nonna datata 1971, sia nell'agenda di mia mamma del 1983 e oggi la scrivo sulla mia agenda virtuale... 2008!

Ingredienti:

400 g di farina
250 g di margarina
25o g di zucchero
5 uova
1 bustina di lievito
1 limone non trattato
1 kg di mele


procedimento:


Lavorare la margarina con lo zucchero, unite la buccia del limone grattugiata e quindi incorporate i tuorli delle uova, uno alla volta.
In una terrina montate gli albumi, con un pizzico di sale, a neve ferma.
Setacciate la farina e unitela al composto di margarina e uova.
Una volta amalgamata la farina, unite il lievito setacciato. Mescolate velocemente ed infine amalgamate delicatamente gli albumi montati a neve.
Versate il composto in uno stampo di 30 cm.
Tagliate le mele in quattro quarti, privatele del torsolo e ricavate dagli spicchi delle fettine sottili che adagierete su tutta la superficie della torta disponendole a raggiera.
Infine cuocete in forno preriscaldato a 160° per circa 1 ora. (come sempre, regolatevi con il vostro forno attraverso la prova stuzzicadenti).

Sformate la torta sul piatto da portata e se volete cospargete di zucchero al velo.

nota: non amo molto la margarina... veramente non la uso mai, fatta eccezione per questa torta!
per questo motivo mi sembra giusto darvi qualche informazione su questo grasso:

spesso si pensa (pensava):
la margarina è vegetale quindi è meglio del burro... animale!
ma è un ragionamento semplicistico!
In realtà meglio il sano burro che la margarina!
Perchè?
Se avete 2 minuti leggete qui...

20 commenti:

  1. quanti ricordi...la torta di mele!poi la ricetta di nonna rimane quella infallibile!! sembra davvero buona buona,appena iniziano ad essere belle mature inizio anche io con la carrellata di ricette con le mele...Buon fine settimana,isabel

    RispondiElimina
  2. Infatti anche io amo molto la torta di mele e non uso MAI la margarina.
    L'hai mai fatta sostituendola con il burro?
    E con la ricotta?
    o metà ricotta e metà yogurt?
    ciao
    buon we.

    RispondiElimina
  3. @isabel: ciao! le mele si prestano molto nella preparazione dei dolci!
    poi se si ha la possibilità di raccoglierle nel proprio giardino... è tutta un'altra cosa!
    baci! buon we!

    @michela: trovavo romantica l'idea di mettere sul blog questa ricetta di torta di mele...così come la vedevo fare da bambina...
    di versioni di torta di mele poi ce ne sono tante...
    buon we a te!

    RispondiElimina
  4. La torta di mele è un classico intramontabile che annovera centinaia di versioni diverse...
    Nel mio caso niente margarina, ma solo burro e olio di oliva in piccole quantità.
    Buon we,
    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  5. E' bellissima la tort di mele! E poi mi sa tanto di antichi ricordi della nonna...

    che bello!

    Un bacione

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia vaniglia!!!
    La torta di mele è uno dei dolci tradizionali che amo di più, perchè può essere fatta in tantissime varianti! E poi di mele ce ne sono così tante che si può variare ogni volta! Proprio la settimana scorsa siamo andati a fare scorta di mele! Adesso non mi resta che sfornare qualcosa!
    Buon week-end!
    Francesca

    RispondiElimina
  7. OPS! Scusa cara, il messaggio prima lo ho scritto io! Solo che sono a casa dell'amato e non avevo fatto il login con il mio account!!!!
    ri-Ciao!!!
    Francesca

    RispondiElimina
  8. la torta è splendida e sai che non ho mai comprato la margarina....ma il burro! :)...però la tua torta sa di profumo e di buono

    RispondiElimina
  9. eeeehhhh! ma allora lo fai apposta a prendermi per la gola!!!
    Un bacione e buona domenica.
    bab

    RispondiElimina
  10. La torta di mele è un classico, quello che mi piace di più è che ogni famiglia ha la sua ricetta e la maggior parte delle volte è della nonna, mi fa sempre pensare all'idea del tepore di ogni casa;-)
    Grazie per la ricettina e piacere di conoscerti:-)

    RispondiElimina
  11. la torta di mele è la torta di mele..nessun'altra può competere!!mmh che voglia..
    un bacio

    RispondiElimina
  12. mmmhhhh...mi basta pensare al profumo che innonda la cucina quando è in forno che già mi viene l'acquolina in bocca! un bacione!

    RispondiElimina
  13. Un tempo le cose erano diverse. E, purtroppo, tra le cose genuine già nel nostro passato prossimo si insinuavano prodotti industriali oggi altamente sconsigliabili.
    Inoltre la cultura culinaria era molto meno salutistica e attenta di oggi.
    Un saluto, Michelangelo

    RispondiElimina
  14. Cara Vaniglia,

    non ho capito quante mele devo mettere e se le fai a fette o a tocchetti e se le metti nell'impasto o sopra.

    Scusa la domanda retorica ma io la torta di mele non so farla :(

    RispondiElimina
  15. @elena: cara hai ragione!!!
    scusami, sono una distratta cronica!
    ho aggiunto alla ricetta la quantità di mele e come le dispongo sulla torta...
    baci! e soprattutto grazie per l'attenzione e l'interesse con cui leggi quello che scrivo!!!

    @sweetcook: ciao! grazie a te! e bevenuta!

    ciao a tutti! buona domenica! :-))

    RispondiElimina
  16. Io adoro le torte di mele!!!!
    La tua è veramente goduriosa!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  17. cara Laura deve essere di una bonta' la torta della nonna!!!io uso olio di mais per la mia torta di mele...ciao Tittina

    RispondiElimina
  18. CIAO io la preparo con le mele in mezzo ma anche la tua deve essere proprio buona. ci devo provare.
    Ciao Sisifo

    RispondiElimina
  19. Ciao cara! Ero a conoscenza di questo fatto sulla margarina, infatti utilizzo quasi sempre il burro. La torta di mele mi piace molto e poi mi ricorda la mia infanzia... la mamma me la preparava sempre!
    Un bacio e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  20. Vaniglia, ti ringrazio tantissimo.

    Questa settimana che la mia bimba piccola è in gita con la scuola potro' sperimentare questa torta che è tra le mie preferite.

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...