venerdì 9 gennaio 2009

Panini al latte di De Riso con marmellata di mele limoncelle e limone


Conoscete Sal di Riso?!
Immagino proprio di si!
Ora, qui, non voglio proporvi uno dei suoi "classici" dessert spettacolari nel gusto, ma tanto complessi e lunghi nell'esecuzione!
Sfogliando il suo libro ho trovato anche qualcosa di più semplice e adatto al caso mio:
i panini al latte sono una fedele copia di una sua ricetta, mentre la marmellata è nata prendendo spunto da una conserva preparata con la melannurca.
Ho sostituito il frutto tipico campano con una mela caratteristica della mia zona e che nasce in abbondanza sugli alberi del mio giardino, la mela limoncella (la vedete nelle foto).
E' una mela dalla pezzatura piccola,
di colore giallo intenso con lenticelle color ruggine.
La polpa bianca, aromatica e molto profumata è risultata perfetta per questa marmellata!

PANINI AL LATTE

Ingredienti:

200 g di farina 00
8 g di lievito di birra
20 g di latte condensato
30 g di burro morbido
3 g di sale
5o g di uova intere (n.1)
80 g di acqua
latte q.b.

Procedimento:

Disporre la farina a fontana e al centro inserire l'uovo, il lievito sbriciolato, il latte condensato e il sale (tenendolo lontano da lievito).
Impastare facendo assorbire la farina e infine unire l burro.
Lasciare lievitare, in una ciotola, per 30' sigillato con la carta velina e coperto da un telo di cotone.
Formare dei panini da 25 g l'uno e, distanziandoli sopra una teglia infarinata, farli lieviatre ancora per 45'.
Trascorso il tempo spennellare con il latte la superficie e cospargere con zucchero semolato.
Cuocere a 200° per 15 '.

Marmellata di mele limoncelle e limone:

Con l'aiuto di un rigalimoni ricavare 50 g di sottili bucce di limone e tagliarle a julienne.
Farle cuocere a fuoco lento per 6' in 50 g di acqua e 50 g di zucchero.
Lasciare raffreddare.
Pelare degli spicchi di limone al vivo, eliminando la parte bianca, le pellicine e i semi.
Devono esserne 125 g.
Sbucciare e ridurre 500 g di mele a piccoli pezzi.
In una pentola riunite tutti gli ingredienti con 300 g di zucchero.
Una volta cotta versare la confettura ancora bollente in vasetti sterilizzati.
Chiudere con il tappo e pastorizzate su una teglia in forno a 130° per 12'.


35 commenti:

  1. PRIMA!!!
    non so se mi piacciono di più i panini o la marmellata ..nell'indecisione mi copio tutto.
    Grz
    ciao

    RispondiElimina
  2. mamma, ma quanta pazienza serve per preparare questa marmellata: sbucciare tutti ilimoni e farli a fettine...anche se siamo sicure che il risultato compensi ampiamente!!!
    i panini son bellissimi! non sapevamo che servissero anche le uova dentro; senti, am secondo te si può utilizzare anche il latte normale??
    bacioni

    RispondiElimina
  3. @Michela: eh eh!! ti dirò insieme fanno faville!
    un bacio!

    @manu&silvia: per una buona marmellata ci vuole sempre un certa dose di pazienza!
    si, potete sostituire il latte condensato con del latte normale, magari aggiungete anche un paio di cucchiaini di zucchero all'impasto.

    RispondiElimina
  4. Stupendi sia i panini (sembrano sofficissimi) che la marmellata! Il tuo pan brioche mi era venuto una favola quindi mi copio anche questa ricetta
    Un bacio
    Fra

    RispondiElimina
  5. pane e marmellata, fatti in casa,,,,e cosa vuoi di piu'?

    RispondiElimina
  6. Conosco Sal de Riso e soprattutto i suoi dolci... ogni volta che lo vedo alla Prova del Cuoco sbavo davanti alla tv per tutte le delizie che crea!
    Devo dire che questi panini al latte sono una vera chicca, non oso immaginare come diventino con la profumatisssima marmellata che hai preparato... E' sempre un piacere passare da te!
    Un bacio grande!

    RispondiElimina
  7. Laura che buoni devono essere, e anche la marmellata dev'essere favolosa, poi abbinati insieme devono essere spettacolari!!

    RispondiElimina
  8. ciao Laura è una prima colazione ideale...mi segno le ricette ..un bacio Tittina

    RispondiElimina
  9. che bontà cara Laura...io ho mangiato per la prima volta la melannurca quest'anno....sono arrivate dai parenti napoletani..ma i tuoi panini che ispirazione!!!un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Laura-Essenza...che profumo! Che tenerezza, che morbidezza, che regressione allo stato puro di golosità ! Mi hai fatto venire una tale voglia di questi panini con la marmellata di mele, che sto per svenire! Bacioni :-)

    RispondiElimina
  11. @fra: spero che ti piacciano altrettanto anche questi panini al altrettanto
    io li ho trovati tra i migliori che ho cucinato!
    fammi sapere...
    baci!

    @blunotte: e si! ogni tanto bisogna pur coccolarsi con cose fatte in casa!

    @camomilla:grazie mille cara! de Riso è un vero artista in pasticceria!
    e il suo libro è una piccola collezione di opere d'arte!
    baci!

    @micaela e tittina: grazie carissime! un bacione!

    @lo: la mela annurca è la varietà di mela che preferisco! peccato si trovi difficilmente al di fuori della campania...
    un abbraccio a te!

    @romy: carissima, quante belle parole! mi fai arrossire!!
    sei sempre molto dolce! grazie!
    un bacio!

    RispondiElimina
  12. sono sincera, non lo conoscevo ma questo è un buon modo per fare la sua conoscenza!!!
    Baci

    RispondiElimina
  13. posso passare domani mattina per la colazione???? ^_^

    RispondiElimina
  14. sembrano cosi soffice questi panini al latte poi con la marmellata da leccarsi i baffi !

    RispondiElimina
  15. Chissà che colazione spettacolare...i panini sono qualcosa di delizioso, la marmellata poi...la voglio fare anch'io!
    bacione

    RispondiElimina
  16. Sinceramente mi sfuggono sia la melannurca che la mela limoncella...però è bellissimo prepararsi il pane e la marmellata in casa!! Ti ho aggiunta ai preferiti! Seguirò molto il tuo blog! Ciao

    RispondiElimina
  17. Piatti bellissimi e questi panini davvero golosi ciao

    RispondiElimina
  18. Non ci posso credere ... le mele limoncelle ... saranno un miragio ... no, non sono vere!!! mi hai catapultato indietro nell'infanzia quando mio nonno me le comprava per cercare di farmi mangiare un pò di frutta e ne ricordo ancora il sapore dolciastro ... ormai qui non si vedono proprio più! che bello ce tu le hai ancora!!!
    ti abbraccio e buon fine settimana
    dida
    p.s.
    belissimi anche i panini al latte ... da provare!

    RispondiElimina
  19. Da provare, magari questo fine settimana rintanati al calduccio .-)

    RispondiElimina
  20. Ma questi panini sono stupendi!
    Ideali anche per la meranda a scuola!
    Grazie per la ricetta!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  21. Buongiorno ho un premio per te passami a trovare ciao ciao un bacione a presto..

    RispondiElimina
  22. La marmellata deve essere squisita! E anche se non conosco Sal de Riso ( sarò l'unica..), mi fido del tuo giudizio!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  23. ciao carissima....passavo per farti un salutino e ho trovato delle belle e golose novità come questi panini.......che delizia!!!!!un bacio grande claudia

    RispondiElimina
  24. una deliziosa accoppiata.........
    gradirei propio volentieri...ciaoooo

    RispondiElimina
  25. Ti ho riservato un premio!!!
    Passa da me a ritirarlo!!

    Le tue ricette sono sempre divine!

    Ciao!

    RispondiElimina
  26. nn so cosa sia piu'invitante,se i panini o la splendida confettura con cui li farcisci ;)

    RispondiElimina
  27. per me che adoro il pane in tutte le forme, questi le devo fare, grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  28. Che bell'idea per una buona colazione o una simpatica merenda! Grazie

    RispondiElimina
  29. Uhhhhh le mele limoncelle... le ho mangiate da piccola e ricordo un profumo ed un sapore davvero particolare.. e che belli questi panini: sono diversi dagli altri "panini al latte", anche a me piace De Riso, mi sa che DOVRO' regalarmi anche questo libro.. per intanto, grazie per averli pubblicati!!

    RispondiElimina
  30. sono anni che cercavo la ricetta di questi panini che ho mangiato anni fa su una nave da crociera. stasera mi sono imbattuta per caso nella ricetta e vista la foto ho avuto una folgorazione, hai fatto un ottimo abbinamento ma ti posso assicurare che sono buonissimi anche senza niente, al naturale immaggino con questa marmellata che squisitezza!!!! grazie mille ti metterò tra i preferiti per continuare a leggere e preparare ricette così raffinate

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...