martedì 20 gennaio 2009

Zeppole di carnevale o ciambelle dolci o...


... ciambelle di San Biagio!
Non so, voi come le chiamate?
Per me, sin da bambina, insieme alle frappe (chiacchiere) e alle castagnole rappresentano i dolci simbolo del carnevale!
Quelle che sto per proporvi, in due varianti, sono le zeppole con le patate nell'impasto.
Una prima versione, con l'olio, è quella che facciamo da sempre a casa mia.
La mia mamma ha avuto la ricetta decenni fa da un pasticcere ligure, parente di un parente, che raccontava di questa ampia cesta, posta sul bancone della pasticceria, interamente riempita da centinaia di ciambelle che nel giro di un paio d'ore andavano letteralmente a ruba!

Le zeppole che vedete nella foto, invece, sono la versione con il burro di Salvatore de Riso tratta dal libro "Dolci del Sole".
Entrambe le ricette sono ottime, la consistenza è molto simile...quindi la scelta dipende se preferite usare l'olio o il burro.
Con le zeppole partecipo alla raccolta di Carolina "A carnevale ogni scherzo vale".


Zeppole
versione con l'olio (20 ciambelle circa)
Ingredienti:

2 uova
farina q.b. (250/300 gr circa)*
250 gr di purea di patate
25 gr 12 gr di lievito di birra
1/2 limone non trattato
1/4 bicchiere di latte
1/4 bicchiere di olio
3 cucchiai di zucchero
1 baccello di vaniglia Bourbon

versione con il burro di Sal de Riso (per 15 ciambelle )

250 g di farina 00
250 g di purea di patate
15 g di lievito di birra
2 uova intere (100 g)
50 g di zucchero
50 g di burro morbido
5 g di sale
1 baccello di vaniglia Bourbon
1/2 arancia non trattata
1/2 limone non trattato

per friggere:
olio di semi d'arachide

per guarnire:
zucchero
cannella in polvere

Procedimento:

Su una spianatoia disponete la farina a fontana, al centro mettete la purea di patate, il lievito di birra sbriciolato, le uova, lo zucchero, il burro a pezzetti( o l'olio e il latte), il sale (lontano dal lievito) le scorze grattugiate degli agrumi e la polpa della vaniglia.
Amalgamare bene tutti gli ingredienti, incorporando un po' per volta la farina (potrebbe assorbirne di più delle dosi indicate). Impastate energicamente con le mani fino ad ottenere un composto morbido ed elastico. Raccoglietelo a forma di palla e lasciatelo lievitare coperto da pellicola trasparente, per 30', a temperatura ambiente, intorno ai 26/28°. Io ho adagiato sopra una coperta di lana.
Quindi realizzate dei filoncini di 1,5 cm di diametro e lunghi 15 cm, che andrete a chiudere ad anello.
Disponeteli su una placca infarinata e fateli lievitare, sempre ad una temperatura intorno ai 26-28°, fino al raddoppio del loro volume.
Friggete le ciambelle in abbondante olio caldo (180° se avete il termometro) fino a completa doratura.
Scolatele con il mestolo forato e asciugatele con carta assorbente.
Ancora tiepide, spolverizzate con una miscela di zucchero e cannella.


*la dose della farina è indicativa perché è variabile la quantità assorbita dall'impasto che non deve risultare troppo appiccicoso.quindi regolatevi mettendone un po' per volta.

38 commenti:

  1. Che buone le zeppole, si sapevo che nell'impasto ci andavano le patate.. e dato che non posso più farle in quanto non mangio roba fritta.. mi delizio con le tue che essendo virtuali non possono farmi male :-)) Sei bravisisma, come sempre!! baci baci

    RispondiElimina
  2. quasi non ti riconoscevo in questa nuova veste. bella la presentazione delle zeppole per carnevale e quelli dolci...certo che viene una gran volgia di farli , baci!

    RispondiElimina
  3. mamma mia, che meraviglia... mi sa che questi non ci arrivano a carnevale, se li faccio spariscono in un lampo. Grazie per la ricetta! baci baci

    RispondiElimina
  4. buone le ciambelle di carnevale!!! che fameee! vorrei tanto farle ma ogni volta rimando perchè non riesco ad organizzarmi!

    RispondiElimina
  5. Sono semplicemente divine le tue zeppole!
    Grazie per aver partecipato alla mia raccolta.
    A presto!

    RispondiElimina
  6. Mamma che buone che devono essere!!!! Ne prendo una da sbocconcellare come merenda
    Un bacio
    fra

    RispondiElimina
  7. eccome se le conosco....le adoro! non sono tradizionali della mia zona, se non durante le fiere, ma le conobbi tramite Anna Moroni alla prova del cuoco! la ricetta che uso io prevede burro (oltre le patate) mentre quella di mia "suocera" olio evo (ma la trovo meno delicata, anche in frittura)....sono deliziose, ne farei indigestione...cosi spugnose, lo zucchero semolato che scricchiola sotto i denti! mia mamma mi sta pregando affinchè le faccia questo weekend :D
    ah dimenticavo, noi le chiamiamo "ciambelle di patate"!
    PS. hai deciso definitivamente per questo nuovo vestitino? :-) mi piace, è fresco!! un bacione!

    RispondiElimina
  8. noi facciamo parte di quelli che non le avevano mai viste...ma sembrano davvero buonissime!! le assaggeremmo più che volentieri anche subito!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  9. Ma che carino questo vestitino nuovo al tuo blog. Le zeppole sono buonissime!!!! Che gola che mi hai fatto venire. Ma mi hai pure ricordato che é ora che anche io facia qualche dolcetto carnevalesco.
    Bacioni!!

    RispondiElimina
  10. Adoro il modo in cui fotografi le tue delizie, complimenti

    RispondiElimina
  11. Buone!! A me il Carnevale piace solo per i dolci!!! :)) Alla fine ho lanciato ufficialmente la mia raccoltina...spero che parteciperai!! Un bacio

    RispondiElimina
  12. Che goduria!!!!!!!
    Potresti partecipare alla raccolta deille ricette di carnevale...uhm...non mi ricordo però di chi!
    un bacione

    RispondiElimina
  13. stai proponendo una cosa più golosa dell'altra...tentatrice! ;)

    RispondiElimina
  14. Che buone!!!
    Favolose entrambe le versioni
    Ciao

    RispondiElimina
  15. idem mai viste sembrano spaziali :)

    RispondiElimina
  16. Buongiorno!
    Non so qui a Bologna come si chiamino, a dire il vero non sono sicura che queste deliziose ciambelle facciano parte nella nostra tradizione... il che è un vero peccato, perchè questi dolcetti meritano per davvero!
    Tra le due proposte non saprei quale scegliere... probabilmente sarei più orientata verso quella al burro di Sal de Riso!
    Un abbraccio cara e buona giornata!

    RispondiElimina
  17. Che dire se non che sono meravigliose! Ma lo sai che non le avevo mai viste? Il periodo di Carnevale, dal punto di vista dei dolci, è quello che amo di più....infatti il mio dolce preferito in assoluto sono le chiacchiere, dette anche frappe e, qui da me, fiocchi....ma credo che questa splendida ricetta potrà diventare un motivo in più per aspettare in pompa magna il Carnevale! baci :-)

    RispondiElimina
  18. ma sai che nn conoscevo affatto queste delizie qui che ci proponi!!??!!!
    ecco il bello dei food blog,un unico abbraccio circolare gastronimico ;)

    un bacione

    RispondiElimina
  19. Mamma mia sono davvero meravigliose, bravissima!
    P.S. se e quando ne hai voglia, passa dal mio blog, c'è un meme per te!

    RispondiElimina
  20. ciao Laura le conosco benissimo queste ciambelle..io le faccio anche per la vigilia di Natale..devo provare con il burro certamente saranno piu' morbide...baci Tittina

    RispondiElimina
  21. Quanto mi piace il Carnevale, con tutte le sue ricettine di dolci fritti che c'è da leccarsi i baffi e tutti i coriandoli colorati e le mascherine! Le zeppole sono troppo belle (e buone!!!) e stanno benissimo nel nuovo template del tuo blog! ;) Mi piace lo sfondo così chiaro, lo preferisco, è più riposante per gli occhi. Inoltre è molto elegante e si adatta alla tua cucina che è sempre molto raffinata. Un bacione! ;)

    RispondiElimina
  22. Complimenti per il tuo blog...e per le tue superlative ricette!!!

    RispondiElimina
  23. Carinissime e anche la nuova veste del blog mi piace molto!

    RispondiElimina
  24. Che splendore queste zeppole!!! complimneti... vale

    RispondiElimina
  25. che meravigliaaa!!!! sono bellissime!

    RispondiElimina
  26. corri da me!! C'è una raccolta a cui devi assolutamente partecipare!!! Baci.lety

    RispondiElimina
  27. Wow!!!!!! ci dobbiamo cimentare anche noi con questa ricetta...ci viene l'acquolina solo a guardarle!
    Bravissima! Baci

    RispondiElimina
  28. Ti anticipi per Carnevale ma io devo digerire ancora il panettone.
    Un saluto buona domenica
    Sisifo

    RispondiElimina
  29. Ma sono meravigliose queste zeppoleee!!!
    Complimenti Laura, stupenda presentazione!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  30. Deliziose queste ciambelle!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  31. o mamma sonop favolose queste zeppole!!caloriche sicuramente ma vuoi mettere addentarne una bella calda:-)bacioni imma

    RispondiElimina
  32. Che meravigliaaaaaaaaaaaaa :-)))))
    Cara come stai? E' da un pò che non passo qui...spero di recuperare il tempo perso... bacio

    RispondiElimina
  33. Ci fai morire con queste foto in bella vista, davanti agli occhi, ti assicuriamo che queste magnifiche zeppole ce le sogneremo anche stanotte! Le ciambelline con lo zucchero sono irresistibili, ti sono riuscite divinamente ed è impossibile non desiderarle!
    Baciotti e premio per te!
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  34. Sono una meraviglia complimenti !! Ciao Lisa
    http://ricettedafairyskull.myblog.it/

    RispondiElimina
  35. guarda il filetto di maiale con le mele deve essere speciale...complimenti davvero anche per tutto il resto...

    RispondiElimina
  36. vorrei fare la prima ricetta anche perche la seconda gia la faccio pero non capisco a che misura di bicchiere mi devo riferire grazie

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...