domenica 26 luglio 2009

Sformatini di orzo con verdure e tonno


Caro lettore,
ultimamente mi hai rimproverato di aver abbandonato il mio blog, di essermi dimenticata di te che giorno dopo giorno hai aperto la pagina di essenza di vaniglia con la speranza che avessi riacceso fornelli e fotocamera e avessi ricominciato a credere in questo piccolo spazio. Mi spiace della "delusione" provata ogni volta nel vedere quella pagina ferma al 9 giugno. Neanche una parola, un saluto per darci appuntamento a presto.
Neanche un cartello: "chiuso per ferie".
Per ragioni che puoi ben immaginare... quest'anno ho deciso di anticipare e prolungare le mie vacanze al mare. Sono partita a metà giugno e sono rientrata a casa solo qualche giorno fa. Era forse dall'età di 8 anni che non restavo così a lungo al mare!

Ma eccomi qui di ritorno (in tutti i sensi sensi) con l'intento di farmi perdonare, almeno un po', con un piatto unico, fresco, perfetto per questa stagione anche perché può essere preparato in anticipo. Ideale anche come pietanza da buffet: magari preparato in uno stampo ad anello e servito, riempiendo il buco al centro, con pezzettini di tonno e spicchi di pomodoro, davvero molto scenografico e appetitoso!



Ingredienti per 6 persone:

220 g di orzo

200 g di zucchine

3 o 4 fiori di zucca

1 cipollotto
1 peperone giallo

1 peperone rosso
200 g di tonno all'olio d'oliva
una carota (80 g)
un pomodoro maturo (80 g)

basilico
erba cipollina
olio evo

sale

Procedimento:

Lessare l'orzo in acqua salata.
Ridurre a dadini la carota, i peperoni, la zucchina, il pomodoro pelato e tritare il cipollotto.
Saltare le verdure in una larga padella (perfetta la wok) con 3 cucchiai di olio per 5/10', poi salarle e unirle con il tonno all'orzo lessato. Insaporire infine con un trito di basilico ed erba cipollina e un altro cucchiaio d'olio.
Pressate l'orzo in sei stampini individuali o in un unico stampo ad anello (cm23 di diametro)rivestiti di pellicola. Tenere in frigo per qualche ora e poi sformare e servire con i spicchi di pomodori datterini e con foglie di basilico e steli di cipollina.

23 commenti:

  1. Che bella presentazione, e che buono!
    Bentornata cara....un bacione!

    RispondiElimina
  2. Noi invece pensiamo che hai fatto bene a goderti le vacanze, il mare, il riposo, la libertà. Quando e se si può lo si deve fare, serve a rigenerarci, a ridarci la carica, la voglia di fare. Noi stiamo arrancando dentro giornate di lavoro che non conosce pause. Mi sono demoralizzata più di una volta perchè ho provato a chiedere qualche giorno di ferie, almeno un fine settimana e mi sono sentita dire che non è possibile, che da luglio ad agosto avrò solo una domenica libera. Le ferie invece le farò dal 1 settembre,l'attesa è lunga e la stanchezza tanta, perciò ti dico e ti diciamo che hai fatto benissimo ad approfittare della possibilità che hai avuto di prolungare le vacanze.
    Questi sformatini sono davvero magnifici, un bel modo per combinare l'orzo ed il tonno. Molto fresca, molto leggera, una ricetta che s'intona perfettamente con questi giorni afosi!
    Buona settimana e bentornata
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  3. Ciao carissima e bentornata, spero che ti sei ripresa dopo tutto quello che hai subito!

    RispondiElimina
  4. Stupendi quesi sforamtini! con l'orzo son veramente particolari ed il condiemnto semplcie e leggero ci piace molto!
    Per non parlare della presentazione a dir poco raffinata!
    baci baci
    PS: ma hai cambiato il look del blog?? Molto bello e pulito.

    RispondiElimina
  5. Ti do anch'io il mio bentornata e ti faccio i complimenti per la ricetta, fresca, buona e scenografica!

    RispondiElimina
  6. Bentornata cara! Io ero una di quelle che ogni tanto passava, apriva e sperava di leggere tue notizie, o di averne tramite mail. Mi fa comunque piacere che tu stia bene e che, dopo questa "forzata" ma sicuramente liberatoria vacanza, tu sia ritornata a casa (all'Aquila?) Spero di sentirti presto presto, perchè dopo questo elegante sformatino sono in attesa di tante altre tue deliziose ricette!
    Un caro abbraccio, A.

    RispondiElimina
  7. Bentornata!!!!!!! Hai fatto bene a staccare per un pò, vedrai che adesso sarai più carica :-) Questo piatto è delizioso!!! Ciao!!!!!

    RispondiElimina
  8. Secondo me è stata un'idea fantastica prendersi una lunga vacanza!!! E' così bello riappropriarsi del proprio tempo, dei propri ritmi!
    E poi con questo piatto fresco e saporito ti sei fatta perdonare alla grande
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  9. ciao carissima che bello, sei tornata!!! :-) ammetto che mi sei mancata! troppo buoni questi sformatini e bellissima la presentazione! un bacione.

    RispondiElimina
  10. Bè.. a parte essere presentato benissimo.. deve esssere pure bello fresco e buono!! un bacione e buon inizio settimana!!! :-)

    RispondiElimina
  11. @Simo: ciao cara! grazie mille, un bacione a te!

    @luca&sabrina: ciao ragazzi! si ho provato a godermi queste vacanze, in un certo senso forzate. il problema è che quando la testa è altrove diventa davvero difficile staccare la spina!
    cmq spero che potrete regalarvi al più presto una bella vacanza rigeneratrici!
    un bacione ed entrambi

    @mary: ciao cara! si,lo shock iniziale è passato. ma la situazione a l'aquila e per tanti aquilani è davvero difficile e disastrosa, speriamo che la città riesca a trovare la forza di ricominciare.
    grazie di cuore e un bacio

    @manu&silvia: salve ragazze! io ho trovato questa rcetta davvero ottima1 e poi io adoro qualsiasi tipo di preparazione che preveda tra gli ingredienti il farro o l'orzo.
    ho cambiato look al blog più di un mese fa, sono contenta vi piaccia! :-))
    grazie e un bacione

    @tania: ciao cara! grazie mille per l'accoglienza ed i complimenti!
    baci

    @arietta: ciao cara!! ho letto proprio poco fa il tuo commento al post precedentemente.
    scusa tutte le mie distrazioni,ho trascurato troppo cose in questo periodo, soprattutto il mio blog.
    stamattina, con un po' di ritardo ti ho scritto una mail.
    un bacione e grazie sei sempre carinissima!

    @mikki: e di carica ne ho davvero bisogno! grazie, baci

    @fra: ciao cara! si è bello riacquistare un po' di "normalità"...
    grazie di cuore, un abbraccio

    RispondiElimina
  12. @micaela: ciao carissima! mi siete mancate anche voi tantissimo!!!
    un abbraccio

    @claudia: grazie! :-))
    buon inizio settimana a te!

    RispondiElimina
  13. bentornata Laura!!!!hai fatto benissimo a prolungare le tue vacanze spero ora che tu sia piu serena..dove stai a LAquila?ti auguro di riprendere la tua normalita e con questi sformatini vedo che sei tornata alla grande,,un bacio Tittina

    RispondiElimina
  14. alla faccia di chi si fa solo pochi giorni di ferie.
    Beata te! e ben tornata

    RispondiElimina
  15. Ma la perdoniamo, ma la perdoniamo senza rancore se ci presenta un piatto così :) eheh

    Niente scherzi, adesso eh!

    *

    RispondiElimina
  16. beh, sapere che sei stata bene e ti sei rilassata, con tutto quel che è successo, non può farmi che piacere :D bentornata! un abbraccio!

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. @Tittina: grazie carissima! si sono tornata a casa...spero anche tu stia più serena!
    un abbraccio

    @antonietta: eh cara! avrei preferito fare vacanze molto più brevi, credimi!

    @maurina: grazie cara!

    @tartina: grazie mille! cercherò di non fare più scherzi!
    un bacio

    @salsadisapa: ho provato a rilassarmi e a staccare anche per riuscire a guardare la situazione con più lucidità.
    la gente è davvero disorientata. la situazione qui non è affatto facile, malgrado tutto quello che la maggiorparte dei media vuol far vedere.
    grazie salsa,
    un abbraccio a te

    RispondiElimina
  19. Ciao, è da poco che ho scoperto il tuo blog, ovviamente la tua assenza è più che comprensibile, comunque complimenti per il blog e bentornata!!

    RispondiElimina
  20. vale: grazie vale! benvenuta a te :-)

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...