lunedì 3 agosto 2009

Focaccia al farro (lievitata con lo yogurt)






















Approfitto di un attimo in cui la febbre è scesa ... per parlarvi di questa ricetta.

Ieri mattina mi sono svegliata di buon'ora e finalmente ho riacceso il forno! Avevo voglia di una bella sfornata di muffin e di provare la ricetta di una focaccia sulla quale avevo messo gli occhi qualche giorno fa, quando mi è arrivato a casa il numero di agosto di La Cucina Italiana.
Io ho un autentica passione per le focacce qui e qui ne trovate delle testimonianze! Questa che vi propongo oggi ha la particolarità di essere preparata senza lievito di birra. La lievitazione è demandata a una specie di lievito madre: un composto di farina, acqua e yogurt lasciato a fermentare 18 ore prima.
Il risultato è una focaccia dal sapore delicato, aromatizzata al rosmarino, croccante all'esterno e leggermente umida all'interno.

Come gustarla? Da sola o in accompagnamento ad una caprese, a prosciutto e fichi, a una grigliata di pesce o con una semplice fettina di salame...

Io purtroppo ho avuto giusto il tempo di assaggiarne un pezzettino mentre scattavo le foto, perché poi una simpatica tonsillite è venuta ad albergare nella mia gola...

Ingredienti per una focaccia
(stampo rotondo, diametro: 30 cm)

300 g di farina 0
300 g di farina di farro
125 g di yogurt naturale
10 g di malto (o miele)
5 g di bicarbonato di sodio
4 rametti di rosmarino
aglio
olio evo

Preparazione:

In uan ciotola amalgamare la farina 0 con lo yogurt e 290 g di acqua; coprire con un canovaccio umido e lasciare fermentare per 18 ore circa a 23°.
Trasferire l'impasto fermentato nella ciotola dell'impastatrice (potetet realizzare la focaccia anche senza) e mescolarvi la farina di farro.
Incorporare poi il malto, 8 g di sale fino, e il bicarbonato di sodio sciolto in 100 g di acqua.
Lavorare l'impasto con la frusta a gancio per 3'(6' con un cucchiaio di legno in aseenza dell'impastatrice)
Intanto intiepidire in una padella 60 g di olio aromatizzato con il rosmarino e due spicchi d'aglio interi, quindi filtrare l'olio e incorporarlo all'impasto che dovrà risultare piuttosto liquido.
Lavorarlo ancora un paio di minuti.
Ungere infine lo stampo rotondo, dai bordi bassi con 2 cucchiai di olio e versarvi l'impasto.
Infornarlo nel forno già scaldato a 200°. riducendo subito la temperatura a 180°; far cuocere la focaccia per 30' circa, quindi sformarla e lasciarla raffreddare.

nota: il malto potete trovarlo nei negozi specializzati in prodotti biologici



15 commenti:

  1. febbre??intanto questa focaccia è molto interessante..ho giusto della farina di farro che non so come usare....tu riprenditi...

    RispondiElimina
  2. Spero ora tu stia un pò meglio...la focaccia comunque ha un aspetto favoloso!
    Un caro abbraccio

    RispondiElimina
  3. Si in questo modo si fa anche il pane.. difatti io tempo fa provai sostituendo come parte acida il limone al posto delo yogurt, causa la mia intolleranza.. però adesso vorrei porare utilizzando lo yogurt di soya.. chissà.. questa ricetta me la salvo :-)))) grazie!!!! bacioni...

    RispondiElimina
  4. buonissima questa versione di focaccia!!! devo provarla!

    RispondiElimina
  5. Ciao! ma come hai la febbre? eh..con questo caldo ed afa dev'essere proprio brutta!
    particolarissima questa focaccia: ci piace l'idea di utilizare lo yogurt fatto fermentare, sicuramente il sapore è diverso...e dalle immagini sembr ache sia perfetta!
    Bravissima!
    un bacione e buona guarigione

    RispondiElimina
  6. Che bell'esperimento quella focaccia ha un aspetto delizioso. Sono davvero contenta di risentirti e di sapere che stai meglio
    un bacione
    fra

    RispondiElimina
  7. che buona questa focaccia. Come la febbre , mi dispiace che non stavi bene!

    RispondiElimina
  8. stupenda!! è quasi ora di merendaaa ehehehe

    un bacione !

    RispondiElimina
  9. Interessantissima preparazione, tra l'altro è venuta morbida e ben lievitata, proprio come piace a me! Spero la febbre.. sia passata del tutto!!

    RispondiElimina
  10. Ciao!!! Porto una grande notizia!!! Su Giallo Zafferano è partita una sfida “all’ultima brace”!Si tratta di un concorso per aspiranti griller, con in palio un barbeque del valore di 1.000,00 euro!
    Non farti scappare l’occasione di metterti in gioco! Collegati ed iscriviti gratuitamente a Giallo zafferano e partecipa anche tu!
    Trovi maggiori informazioni seguendo questo link:
    http://forum.giallozafferano.it/contest-bbq-grilling-experience/
    Se hai bisogno di una mano a capire come funziona, sono a tua disposizione, clicca sul mio nome in questo messaggio ed accedi al mio blog, lasciami pure la tua richiesta per email o nel post dedicato a questa iniziativa…..spero di vederti tra i concorrenti!
    Con simpatia:
    Clamilla (su giallo zafferano sono martinaS)

    RispondiElimina
  11. carissima Laura sei rientrata a casa?sono dispiaciuta del fatto che non sei stata bene, spero che ora sia tutto passato ....è molto interessante questa focaccia lievitata con lo yogurt..provero a farla anch'io..un grande bacio Tittina

    RispondiElimina
  12. La focaccia è meravigliosa..stai meglio ora?
    la febbre con questo caldo..che rogna!!
    un abbraccio!!

    RispondiElimina
  13. Ciao ragazze!
    scusate se nn vi ho risp subito, ma come vi avevo scritto non sono state splendidamente questi giorni...
    eh si la febbre! di agosto è una vera rottura....
    la focaccia è davvero buona e si mantiene tale anche per un paio di giorni! da provare!
    un bacione a tutte!

    RispondiElimina
  14. Ciao Laura è un pò di tempo che non passo e mi sono persa molte cose ...vedo ;-)
    mi dispiace per la tua tonsillite spero passi veloce...ma che dire di questa focaccia è davvero particolare !!!farro e poi la lievitazione con il lievito mi interessa molto !
    a presto e rimettiti
    Pippi

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...