martedì 15 settembre 2009

Torta soffice (con yogurt) caramellata (all'arancia)


Alcune di voi mi prenderanno per pazza. Soprattutto quelle che, stile pubblicità costa crociere (era quella, si?) rimpiangono disperatamente il caldo, il sole, il mare... i vestitini frivoli e i sandali. Ma io questo tempo uggioso lo adoro. E' stato così bello svegliarsi stamattina prestissimo e sentire la pioggia battere sul tetto, mentre fuori le montagne erano avvolte nella nebbia...
E quando il tempo è così, cosa c'è di meglio di sfornare una torta che non ha nessuna
particolarità, eccetto quella di essere deliziosamente morbida e profumata?!


Ingredienti:


125 g di burro
150 g di zucchero semolato
3 uova
200 g di yogurt
300 g di farina 00
50 g di maizena
1 bustina di lievito per dolci
50 g di mandorle in polvere
1 arancia non trattata
1 limone non trattato

Per decorare:

3 cucchiai di zucchero a velo
il succo di un'arancia

Preparazione:

Montare il burro e lo zucchero con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema soffice, quindi unire le uova, sempre sbattendo, e lo yogurt a filo.

Aggiungere al composto la farina e la maizena setacciate con il lievito e mescolate. Incorporare quindi le mandorle in polvere (è preferibile comprarle intere e tritarle da sè) e le scorze grattugiate di un limone e di un'arancia.

Imburrare e infarinare uno stampo dal diametro di 20 cm, versarvi il composto, pareggiare la superficie e far cuocere i forno già caldo a 160/165° per 40 minuti (fare la prova stuzzicadente).

Sformare la torta sulla gratella per dolci e lasciarla intiepidire. Spremere l'arancia, versarne in succo filtrato in una casseruola, unire lo zucchero a velo e lasciare bollire a fuoco basso, mescolando sempre, per qualche minuto.
Bucherellare la superficie del dolce e spennellarla con lo sciroppo.

19 commenti:

  1. allora siamo in due ad essere pazze anche io adoro questo tempo ,stare sotto le coperte e sentire il rumore della pioggia...l'odore della terra bagnata,il venticello fresco...tutte sensazioni piacevoli...il mondo e' bello perche' strano e non tutti siamo uguali,cmq la tua torta e' molto bella da fare assolutamnte prendo nota ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Questo tempo mi mette voglia di fare le torte e sentire in cucina il calore del forno che emana dolci profumi come sicuramente questa meravigliosa torta!

    RispondiElimina
  3. No, per pazza no:) Anche a me, poco poco questo tempo piaciucchia, certo, non è paragonabile all'estate, ma ogni stagione ha i suoi pregi, e questa ha dalla sua il fatto di poter riaccendere il forno e preparare una fantastica torta come la tua ^_^

    RispondiElimina
  4. Non ti prendo per pazza ma mi inserisco nella categoria di quelle pazze per il sole, il mare, il caldo... e un tempo come questo mi deprime, soprattutto perchè devo passare la giornata in ufficio.
    Vorrei tanto essere a casa a godermi il tepore e il profumo sprigionato dal forno durante la cottura di una torta come questa
    :-((
    Lo so, lo so, sono fortunata che almeno un lavoro ce l'ho e le torte le sforno la sera ^__^

    RispondiElimina
  5. Sembra buona! buona! buona! :-))) me ne mangerei ua fetta ora.. con un buon thè :-) bacioni..

    RispondiElimina
  6. Che buona...sa di merenda, di famiglia, di casa.........
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Io adoro l'autunno ma la pioggia mi deprime tantissimo...però una fetta di questa torta mi tirerebbe su tantissimo il morale
    Un bacione tesoro
    fra

    RispondiElimina
  8. anche a me piace molto la pioggia!!! bah.... strano ma vero! la torta è buonissima!!! ^__^

    RispondiElimina
  9. Ciao! questa torta ci ricorda quelle della nonna..certo, vestita a festa con un caramello così originale!
    bacioni

    RispondiElimina
  10. anch'io anch'io anch'iooooo amo l'autunno! certo, dire che amo la pioggia forse è esagerato, ma mi piace il fresco, l'aria pulita, la luce azzurrina, il forno acceso e con dentro magari una torta come la tua! ;-))))))) baci

    RispondiElimina
  11. Bella questa torta, lucida lucida,la provo di sicuro
    complimenti
    Cristina

    RispondiElimina
  12. mi aggiungo alle pazze....amo anche io questo tempo..........
    complimenti per la torta!!ciaooo

    RispondiElimina
  13. mi sembra deliziosa, davvero... e poi già mi immagino il profumo di arancia che riempie la casa!

    RispondiElimina
  14. Io stò con te!! Non vedevo l'ora che l'estate finisse e di potermi rimettere i calzini e il piumone sul letto!!!
    Bella e buona la sofficiosa!! ^^

    RispondiElimina
  15. No no, non ti prendo per pazza, anch'io son contenta che l'aria si stia rinfrescando! L'estate è durata abbastanza, adesso può passare il testimone all'autunno e andarsene in letargo fino al prossimo anno :) La torta è così bella! Lo sciroppo all'arancia che ci hai messo sopra dev'essere profumatissimo e inoltre è un'idea magnifica per dare quel qualcosa in più a un dolce molto semplice. Un abbraccio ;)

    RispondiElimina
  16. complimenti per il blog(ho già provato 2 tue torte e son buonissime)...per questa torta lo vedi bene lo yougurt Muller? grazie ...Elisabetta

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...