venerdì 2 ottobre 2009

Crostata di mele con crema alla vaniglia e marmellata di more di rovo


Ancora un dolce con le mele... ma come devo fare?! sono troppo buoni!!!
L'ispirazione per questa crostata l'ho trovata qui. Era da un po' che cercavo un'idea allettante per utilizzare la marmellata di more di rovo, fatta in casa i primi di settembre, e la torta di Simo mi ha acceso la lampadina: una crostata chiusa ripiena con le mele e le more a cui io ho aggiunto uno strato di crema alla vaniglia e il risultato vi assicuro è davvero delizioso... perché i tre elementi della farcia si sciolgono in bocca come fossero un'unica crema.

Qui invece trovate la mia ricetta per la marmellata di more.


Ingredienti:

pasta frolla:

480 g di farina 00
180 g di burro freddo
170 g di zucchero a velo
2 uova intere + 1 tuorlo
2 cucchiaini di lievito per dolci
la buccia di un limone non trattato

per la crema alla vaniglia:

2 uova
2 cucchiai di zucchero
250 ml di latte fresco intero
1 cucchiaio di farina
1/2 cucchiaio di fecola
una bacca di vaniglia

1 vasetto di marmellata di more (possibilmente a pezzi)
2 o 3 mele tagliate a fettine sottili

Preparazione:

La crema alla vaniglia:
riscaldare il latte con la bacca di vaniglia incisa nel senso della lunghezza e intanto in ciotola mescolare i tuorli con lo zucchero e poi aggiungere la farina e la fecola setacciate. Stemperare il composto con il latte caldo, ma non bollente, versandolo a filo, quindi versare la crema nel tegame usato per scaldare il latte e portarla su fuoco moderatissimo, facendola sobollire e mescolando in continuazione per circa 5'.
Appena pronta versarla in una ciotola e spolverizzare con lo zucchero a velo per evitare il formarsi della pellicola.
Lasciare raffreddare.

La pasta frolla: Lavorare il burro freddo con lo zucchero, incorporare le uova uno ad uno; aggiungere la buccia grattugiata del limone ed infine impastate velocemente con la farina ed il lievito setacciati. Lasciate riposare la frolla in frigo per una mezz'ora.

Dividere l'impasto in due parti diverse e ricavarvi due sfoglie; con la più grande rivestire il fondo di una tortiera, imburrata e infarinata, e bucherellarla con i rebbi di una forchetta; spalmarvi la base di crema alla vaniglia, adagiarvi le fettine di mele e terminare con uno strato di marmellata di more.
Usare la più piccola per ricoprire la crostata, bucherellarla, e ripiegare i bordi verso l'interno.
Cuocere in forno a 160/170° per 40' circa.




28 commenti:

  1. La marmellata l'ho fatta, quindi questo spettacolo di crostata te la copio sicuramente, eccellente!!!

    RispondiElimina
  2. E' veramente sublime... posso prenderne una fetta??? :-) bacioni buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. una delizia..da gustare in silenzio...in tutta tranquillità ...
    favolosa!

    RispondiElimina
  4. che coccolosa questa ricetta!!! buona!!!! baci Ely

    RispondiElimina
  5. Infatti, come resistere ad una crostata come questa? Troopppppppo buona:)

    RispondiElimina
  6. carissima questa crostata la fa mio suocero in pasticceria, io ne vado matta, al posto della marmellata di more mette quella di amarene, devo provarla assolutamente! un bacione.

    RispondiElimina
  7. Complimenti, tu hai reso meravigliosa una torta che era già di per sè molto buona!
    Terrò a mente le tue aggiunte!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Ciao! eh si..la torta di mele! la adoriamo pure noi! davvero ottima questa con crema alla vaniglia! la foto poi mette già l'acquolina!!
    un bacione

    RispondiElimina
  9. Goduriosa questa crostata, da provare sicuramente.
    Baci

    RispondiElimina
  10. che delizia....un aspetto fantastico immagino il saporino!!!!!!un bacio claudia

    RispondiElimina
  11. ma che buona deve essere!! me la mangerei con una bella tazza di tè fumante!

    RispondiElimina
  12. davvero ottima questa crostata, complimenti!

    RispondiElimina
  13. wow dev'essere buonissssima!!!!la crema, le mele, la marmellata...un mix che ci ispira molto!!! la proveremo, baci baci!

    RispondiElimina
  14. Ma che bontà!!! è veramente bello ed immagino anche buono!
    Marty

    RispondiElimina
  15. EEEEhhhhh che roba! E' un attentato alla mia linea 'sta torta ;-D
    Bello il blog, buona la torta ora ti seguirò ma una domanda: come faccio senza google friend?
    Ciaooooo

    RispondiElimina
  16. Ciao a tutte ragazze! grazie mille!

    @SUNFLOWERS: ho finalmente inserito il google friends!
    grazie :-))

    RispondiElimina
  17. Buonissima...ti è rimansta una fettina? immagino la bontà...solo a vederla buona settimana Luisa

    RispondiElimina
  18. Mi sono imbattuta oggi nel tuo blog per la prima volta e vi ho scovato tutta una serie di splendide rcettine; brava davvero! anche questa torta deve essere deliziosa, sicuramente da provare! ciao. Barbara

    RispondiElimina
  19. Scusa, una precisazione: di che diametro era la tortiera che hai utilizzato?

    RispondiElimina
  20. come sempre fenomenale! è da troppo tempo che non tornavo a visitarti. un grosso abbraccio

    RispondiElimina
  21. Spettacolo di ricetta!!

    RispondiElimina
  22. tre ingredienti che si mescolano tra loro a meraviglia. Ottima!

    RispondiElimina
  23. @barbara: il diametro dello stampo è di 24 cm.
    ciao, baci! :-)

    RispondiElimina
  24. E' da un po' che cerco una crostata di mele con la crema... mi sa che la tua sarà grande fonte di ispirazione!!!

    RispondiElimina
  25. favolosa questa crostata di mele con la crema, assolutamente da provare, bravissima.

    RispondiElimina
  26. ....molto ivitante questa ricetta!!voglio provarla!!ho approfittato anche della tua salsa di mele verdi e scalogni in agrodolce!!a metà cottura ho unoto anche radicchio rosso tagliato a spicchi....mmmhhh!!ciao!

    RispondiElimina
  27. Complimenti la crostata è veramente buonissima e la ricetta sia per la pasta frolla che per la crema è ottima!

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...