lunedì 12 ottobre 2009

Pere al vino rosso speziato ( con panna montata e cannella)


Per gustare delle pere al vino sublimi, dovreste avere la fortuna di riuscire a procurarvi le Martin sec. Dette anche Martin sec d’hiver, Cannellino, Cavicchione, Garofala, Garofolino, De Saint Martin, Roggia, Rousselet d’hiver. E' considerata sia a livello nazionale che europeo la migliore varietà di pera adatta alla cottura.
La sua polpa è giallastra, granulosa, poco succosa, aromatica e profumata. La buccia invece è sottile, rugginosa di colore giallastro chiaro, sfumata di rosso all'insolazione.
Io ho sostituito con più che buoni risultati la Martin Sec con una pera kaiser.
Per quanto riguarda il vino la scelta dovrebbe ricadere su un vino rosso tinto, fruttato.

E' un dessert di facile preparazione, ma di estrema eleganza e raffinatezza. E soprattutto di sicura riuscita.Io l'ho servito con un ciuffo di panna montata spolverizzata di cannella, ma è delizioso anche accompagnate da una pallina di gelato alla crema o da della panna cotta alla vaniglia.


PERE AL VINO ROSSO SPEZIATO


Ingredienti:

500 ml di vino rosso aromatico
500 ml d'acqua
170 g di zucchero di canna
1 stecca di cannella
3 chiodi di garofano
anice stellato
2 strisce di scorza d'arancia di 5 cm
6 pere martin sec o kaiser non troppo mature

Preparazione:

Versare in una pentola su fuoco medio-basso il vino, l'acqua, le spezie e la scorza d'arancia, mescolando finchè lo zucchero non si scioglie. Cuocere per 5 minuti poi unire le pere, sbucciate con i piccioli intatti.
Cuocere con il coperchio per 30 minuti, girando le pere con cura di tanto in tanto.
Togliere dal fuoco, togliere il coperchio e lasciare raffreddare le pere nella pentola. Perchè siano di un colore rosso intenso, metterle in frigorifero per qualche ora o per tutta la notte nel vino rosso speziato.
Prima di servire far ridurre sul fuoco il vino di 2/3, fino a renderlo di una consistenza quasi liquorosa.
Per servire, disporre le pere sui piatti con un po' di sciroppo e un ciuffo di panna montata spolverizzata di cannella.


14 commenti:

  1. Sono davvero troppo buone..io le cuocio al forno!!!baci baci e buon inizio settimana :-)))

    RispondiElimina
  2. ma guarda un pò che bella ricetta!!! io adoro sia le pere che le mele cotte, in questo modo devono essere ancora più buone! kiss

    RispondiElimina
  3. buone di certoo... ma sopratutto bellissime..elganti!!!

    RispondiElimina
  4. Le faccio anch'io, ma non proprio così.Devono essere proprio buone anche queste.
    buona settimana

    RispondiElimina
  5. un dessert davvero chic e dal profumo travolgente!
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  6. Wow..ma che dessert ci proponi! la giusta dose di alcool e la morbidezza della panna..con i sapori forti di vino e cannella!
    si si...a noi piace parecchio!!
    bacioni

    RispondiElimina
  7. ma sono una bontà unica le pere al vino rosso... che emraviglia! complimenti!

    RispondiElimina
  8. complimenti,sono perfette!!!
    baci ;)

    RispondiElimina
  9. gnam... stupende davvero queste pere! non conosco nessuno dei loro possibili nomi ahahahha :D devo e voglio informarmi! baci :)

    RispondiElimina
  10. Che dire davanti ad uan golosità simile non si può dire di no ciao Luisa

    RispondiElimina
  11. Ciao!!!
    Ho lanciato il mio primo contest, se ti va di partecipare, vieni a dare una sbirciatina!!

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...