mercoledì 18 novembre 2009

Gnocchetti con la zucca


...o malloreddus con la zucca. Così i sardi chiamano il loro formato di pasta più tipico che ho scoperto avere un significato molto curioso: "piccoli tori" o "vitellini", molto probabilmente per la forma panciuta.
Un tempo erano ottenuti passando i cubetti di pasta contro l'estremità di un cesto di paglia mentre oggi viene usato un tagliere scanalato.
Io, di mio, non ho usato nè l'uno nè l'altro, infatti i miei gnocchetti sardi provengono direttamente dallo scaffale del supermercato, ma non escludo, prima o poi, di provare a farli... anche solo per acquistare un tagliere scanalato assecondando così la mia mania di avere tutti gli strumenti in circolazione anche se poi nella stragrande maggioranza dei casi li utilizzo una volta sola(credo in molti potrete riconoscervi in questa osservazione....)

Infine per spendere due parole sul condimento vi dico che zucca-noci-pancetta-salvia formano un quartetto più che convincente il cui gusto saporito è perefettamente esaltato dal formato degli gnocchetti.

GNOCCHETTI CON LA ZUCCA
Ingredienti per 4 persone:

400 g di gnocchetti sardi
250 g di polpa di zucca
150 g di pancetta affumicata
40 g di gherigli di noce
1 cipolla bianca
1 spicchio d'aglio
qualche foglia di salvia
grana (a piacere)
1/2 bicchiere di marsala secco
brodo vegetale
noce moscata
una noce di burro
2 cucchiai di olio evo
sale

Preparazione:

In un tegame dai bordi alti soffriggere la pancetta, tagliata a cubetti, con la cipolla tritata, l'aglio sbucciato, l'olio e il burro. Sfumare con il marsala e unire la zucca tagliata a dadini e aggiustare di sale. Lasciar cuocere per 10-15' o finché la zucca raggiungerà la cottura. Togliere l'aglio.
Cuocere gli gnocchetti in abbondante acqua salata, scolarli molto al dente e terminare la cottura nel tegame con la zucca, aggiungendo un mestolo di brodo, i gherigli di noce, la salvia, una grattata di noce moscata e una macinata di pepe nero. Mantecare sul fuoco per un paio di minuti.
Servire , a piacere, con il grana grattugiato.

21 commenti:

  1. Si si, si chiamano malloreddus, brava. Ma tranquilla, anche quelli che compriamo noi al 50% provengono dal super, a meno che non hai voglia di andare a prenderli in un pastificio -se ne hai uno vicino a casa o se hai voglia di fare un viaggetto apposta-. Mi piace molto questa versione con la zucca, molto buona :)

    RispondiElimina
  2. stupendo questo piatto! ho proprio una fetta di zucca da smaltire, è proprio la ricetta che cercavo.-

    RispondiElimina
  3. meraviglioso... e deve essere anche buonissimo :-P
    buona serata.

    RispondiElimina
  4. Che bello questo primo deve essere proprio appetitoso

    RispondiElimina
  5. Sai che non vedo la foto? Ma immagino saranno una squisitezza!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. adoro questo formato di pasta! e l'abbinamento da te creato è una vera poesia!
    un abbraccio
    dida

    RispondiElimina
  7. Buonissima questa pasta: ricchissima di sapori e di colori!!
    bacioni

    RispondiElimina
  8. Mamma miaaaa buonissimaaaa...e poi che foto complimenti è bellissimaaa!!!

    RispondiElimina
  9. é un formato di pasta che amo molto si sposa bene anche con i fagioli come piace a mio marito.
    Un piatto delicato il tuo!!! ho giusto provato la zucca con le noci ed é un ottimo accostamente.

    Ho gli scaffali che traboccano di ogni sorta di ingredienti, ogni volta che faccio "pulizia" vorrei buttare tutto dalla finestra ma poi mi dico: no forse prima o poi lo usuro'!!;-)

    sereno giorno

    RispondiElimina
  10. Questo piatto mi fa una gran gola! Complimenti!

    Ele :)

    RispondiElimina
  11. La zucca è fantastica, ne faccio scorta in questa stagione e sono agevolata dalla produzione familiare ^_^
    Gli gnocchetti sardi li ho comprati proprio poco tempo fa, buoniiii

    RispondiElimina
  12. che buoni!! complimenti !! baci e buona giornata!!

    RispondiElimina
  13. buoni! mi piace molto anche il condimento! ciao Ely

    RispondiElimina
  14. fantastico questo piatto..invitante una cifra!

    RispondiElimina
  15. Eh si.. son davvero buoni!!!!! bacioni :-)

    RispondiElimina
  16. Una past superlativa ricca di sapori autunnali complimneti felice weekend Luisa

    RispondiElimina
  17. CIao complimenti per questo favoloso piatto! e per il blog...:-)
    se ti va di farci un salto, ne ho appena inaugurato uno anche io:
    www.cuoredicioccolato.blogspot.com

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...