venerdì 22 gennaio 2010

Pane con la ricotta

Pane con la ricotta

Se la mattina amate fare colazione con pane e miele, non posso non suggerirvi di mettere le mani in pasta e di provare questa buonissima pagnotta preparata con la ricotta.
La sua pasta è umida e così morbida che il pane rimarrà buono per almeno tre giorni dopo averlo sfornato, naturalmente avendo sempre l'accortezza di conservarlo adeguatamente in un sacchetto di stoffa o di carta.
Il gusto è ricco, leggermente speziato alla cannella, che ne fa un pane adatto soprattutto a farcie dolci, in primis il miele, poi con la marmellata o la nutella. Comunque da provare anche con dei formaggi spalmabili come per esempio lo stracchino.
Inoltre ho pensato ad una variante più rustica e che incontri il gusto dei più... sostituendo la cannella con del pepe nero.
I tagli che vedete in superficie e che favoriscono l'aumento di volume durante la cottura, li ho praticati con una lametta:la sua lama affilata non si appiccica alla pasta e non la strappa come avviene invece usando il coltello.
Le farine usate per l'impasto sono due, la manitoba, conosciuta anche come farina speciale per pizze e la farina 0 due farine tenaci, come si dice in gergo agglutinate, quindi capaci di sostenere la lievitazione di un impasto pesante come questo arricchito con tanta ricotta. Io ho usato una freschissima ricotta di pecora, ma credo vada ugualmente bene anche quella vaccina.

PANE CON LA RICOTTA
(La Cucina Italiana marzo 2008)


Ingredienti: per 2 pagnotte da 500 g cad.

300 g di farina 0 più un po'
250 g di farina speciale per pizza (manitoba)
25 g di lievito di birra
250 g di ricotta fresca
cannella in polvere
olio evo
sale

Procedimento:

1.Sbriciolare il lievito nella farina speciale per pizza e impastarla con 150 g di acqua. Coprite l'impasto con della pellicola per alimenti e lasciar lievitare finché non sarà triplicato di volume (ci vorranno circa 2 ore).
2.Setacciare la ricotta in una ciotola, unirvi l'impasto ormai lievitato e lavorare i due ingredienti..
Sciogliere 15 g di sale in 100 g di acqua tiepida, unire un pizzicone di cannella e poi emulsionare con 50 g di olio. Unire nella ciotola la farina 0 e questa miscela.
3.Lavorare a lungo per consentire alla farina di assorbire il liquido via via che si forma la maglia glutinica. Se non avete un robot o un'impastatrice il lavoro sarà un po' più lungo perchè all'inizio l'impasto risulterà appiccicoso e molle, ma si rassoda a poco a poco, lavorandolo pazientemente, diventando compatto e uniforme. Non cadete nella tentazione di aggiungere altra farina.
Coprirlo con un canovaccio umido e farlo riposare per 30'.
4. Allargare poi l'impasto sul piano "sgonfiandolo con le dita, spolverizzarlo di farina 0 e ungerlo con un po' di olio..
Dividerlo in due pagnotte.
5. Porre a riposare per 30' su un canovaccio ben infarinato; ribaltarle su una teglia coperta da carta forno e farle lievitare finchè non saranno raddoppiate (45'/1 h)
6. Spolverizzarle di farina, poi con una lametta praticarvi dei tagli circolari e diritti.
Infornare le pagnotte a 200° per 30-40'




Pane con la ricotta

29 commenti:

  1. Lo conosco anche io questo pane, è davvero una meraviglia!
    Ti è venuto meravigliosamente, con quei bei tagli, bravissima!

    RispondiElimina
  2. Ma deve essere veramente delizioso non l'ho mai provato
    Mi annoto la ricetta e provo
    ciao

    RispondiElimina
  3. Che bellissimo pane, la presenza della ricotta deve conferirgli una morbidezza davvero unica. E il profumo di cannella è straordinariamente invitante
    Bravissima
    fraci
    fra

    RispondiElimina
  4. Complimentissimi.. per la foto.. per la ricetta... e per il blog...come sempre ti seguo con curiosità ed invidia ;-)
    Matteo

    RispondiElimina
  5. Ciao! davvero ottimo questo apne e ci hai incuriosite sulla sua consistenza!
    lo vogliamo provare anche noi...naturalmente con la cannella ;)
    un bacione

    RispondiElimina
  6. Mai provato, ma da sperimentare al più presto. Quanto lievito? E' molto invitante, chissà che profumo in cucina.

    RispondiElimina
  7. Deve essere davvero buonissimoooo... :-P
    Buon w.e.

    RispondiElimina
  8. Ottina l'idea della lametta. io lo spalmerei di nutella o marmellata di fragole. un bacione e ebuon week end

    RispondiElimina
  9. cara, non hai messo la quantità di lievito o non l'ho letto io??
    comunque questo pane mi incuriosisce tanto, volevo dirti che ho fatto i ravioli pere-ricotta, domenica li cuocio con una fonduta di bitto stagionato poi se vuoi li vedrai sul mio blog, grazie!!

    RispondiElimina
  10. Che belli così in dolce e con la ricotta...io li avevo fatti in versione salata
    http://crumpetsandco.wordpress.com/2009/12/08/panini-alla-ricotta/

    li proverò!:)

    ciao

    RispondiElimina
  11. Bravissima! mi sembra di sentire il profumo!!

    RispondiElimina
  12. non avevo mai sentito parlare di pane con la ricotta, è davvero invitante e personalizzato con diverse spezie diventa adatto a qualsiasi momento del giorno
    è bellissimo!

    RispondiElimina
  13. Avevo sentito parlare di un pane fatto con la ricotta, ma non ne avevo la ricetta,tanto meno lo avevo visto " dal vero"...ma è bellissimo! Immagino come debba essere buono con la marmellata di pere, che adoro...Buona serata e un abbraccio! :-)

    RispondiElimina
  14. Mamma mia è una vera goduria queso pane e complimenti per le foto.

    RispondiElimina
  15. Grazie a tutte ragazze e scusate se ho dimenticato di scrivere la quantità di lievito!
    E' un cubetto da 25 g, cmq l'ho inserito anche nella ricetta

    RispondiElimina
  16. che bella questa ricetta!!!
    la proverò di sicuro!!!!
    E complimenti per il blog!!!
    Bravissima!!!

    RispondiElimina
  17. mi segno la ricetta e lo rifaccio di sicuro!! è bellissimo e... chissà che buono! la foto della fetta con il miele me la mangerei volentieri in questo momento! buon week end!

    RispondiElimina
  18. ciaoooooo....ma sei bravissima!! anche io ho aperto da poco un blog...non sarò brava quanto te...ma sono ancora piccola diciamo...mi sono segnata tra i tuoi sostenitri e se lo facessi anche tu mi farebbe piacere!passa a lasciarmi un saluto...una critica... o un'opinione...ehehe voglio impararae!! il blog è www.spadelliamo.blogspot.com oppure clicca sulla foto...ti aspetto!! :O)

    RispondiElimina
  19. Il tuo blog è semplicemente fantastico! NON HO PAROLE! BRAVA! Comunque ne approfitto per presentarti il mio...
    http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/

    RispondiElimina
  20. adoro la ricotta e adoro preparare il pane in casa, me la segno!! che bel pagnottone

    RispondiElimina
  21. Ma questo pane deve essere buonissimo!! lo proverò perchè non l'ho mai assaggiato:)
    Brava!
    Patricia

    RispondiElimina
  22. davvero invitante! mai provato a fare il pane con la ricotta :-)

    RispondiElimina
  23. confermo che è buonissimo questo pane..l'ho fatto anch'io!!! sono bellissimi questi panini!!!bravissima Laura!!!un bacione Tittina

    RispondiElimina
  24. Il pane alla ricotta e' uno dei miei preferiti ... profumato e compatto, davvero adatto alla colazione!

    RispondiElimina
  25. Anche io faccio un pane alla ricotta... ma questo tuo è davvero bello, ma così bello che mi vien voglia di provarlo. Brava!
    A presto

    Sabrine

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...