giovedì 6 maggio 2010

Plum-cake agli asparagi con parmigiano reggiano, pistacchi ede erba cipollina

plumcakeasparagi1


Ormai non si fa altro che parlare del brutto tempo che caratterizzerà questo maggio, ma io con una punta di ottimismo oggi vi propongo un plum cake salato di quelli che sono l'ideale da portare nei pic nic, che ne mangi una fetta e che poi ne vorresti come minimo altre tre.
E' un tipo di torta salata che adoro anche perché estremamente versatile: si può preparare con tutto quello che si ha in frigo dai formaggi ai salumi, alle verdure...
Io avevo questo mazzetto di asparagi che aspettavano da giorni di essere consumati e li ho abbinati a del parmigiano reggiano e ad alcuni fili di erba cipollina, per profumare. Infine ho reso ancora più gustoso il cake cospargendo la superficie con della croccante granella di pistacchi.

Plum-cake agli asparagi con parmigiano reggiano, pistacchi ed erba cipollina
Ingredienti:

150 g di farina
3 uova
300 g di asparagi
1 dl di panna fresca
50 g di olio evo
50 g di parmigiano reggiano
50 g di pistacchi tritati
1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
erba cipollina
sale
pepe

Preparazione:

Lavare e mondare gli asparagi, togliendo, la parte terminale del gambo, legnosa. Cuocerli in acqua bollente salata (oppure al vapore) per 15 minuti.
In una ciotola battere le uova con un pizzico di sale e una macinata di pepe. Aggiungere la panna, l'olio, il parmigiano grattugiato e l'erba cipollina sminuzzata. Infine amalgamare la farina setacciata con il lievito
Rivestire uno stampo per plumcake con la carta forno, versare poi una parte del composto di uova e aggiungete un altro strato di asparagi; procedere in questo modo fino a esaurimento degli ingredienti.
Coprire la superficie con le punte degli asparagi e con la granella di pistacchi.
Passare in forno caldo a 180 °C per 30 minuti. Al termine della cottura, lasciate intiepidire, quindi sformate la preparazione e servite dopo aver tagliato il plumcake a fette.

14 commenti:

  1. Avevamo giusto in programma un cake agli asparagi, con le aggiunte che ci suggerisci ci sembra davvero perfetto!!
    Ci intriga il sapore forte di questa frutta secca con gli asparagi...sa provare!!
    baci baci

    RispondiElimina
  2. questo e' il prossimo che faccio....
    che squisitezza!!!!!!!!!
    un abbraccio,de

    RispondiElimina
  3. Asparagi e pistacchi?? Che strano abbinamento ma mi stuzzica molto......e ha un aspetto invitante, bravissima!!

    RispondiElimina
  4. stupendo e buonissimo questo cake! devo rincominciare a farne!

    RispondiElimina
  5. aspetto la mia erba cipollina che inizia ad uscire adesso dal terreno e poi di sicuro lo faccio!!!!!!
    speriamo che si sbrighi!!!!

    RispondiElimina
  6. Le foto sono da copertina,ma penso che il gusto sia da trofeo!complimenti,lo proverò senz'altro!

    RispondiElimina
  7. Golosissimo...l'unico mio problema sta nell'erba cipollina, che non digerisco!
    per il resto...me lo papperei seduta stante!

    RispondiElimina
  8. bella ricetta...la proverò sicuramente, anche senza pic-nic!

    RispondiElimina
  9. sììì pic nic!!!Evvai w il buon umore e il cake beneaugurante...e poi chissenefrega del tempo con un cake del genere, no?!Complimentissimi!

    RispondiElimina
  10. Ciao Laura, scopro per caso il tuo blog e, complimenti, è bellissimo, pieno di spunti, di ricette che mi piacciono e di foto fantastiche... Ti seguirò con interesse. Questo plumcake è un sogno, ottima combinazione di ingredienti per una ricettina davvero speciale. Se passi da me, scoprirai che anche io amo i cake salati. A presto allora. Deborah

    RispondiElimina
  11. ma hai ragione: esorcizziamolo questo tempaccio! il cake è una meraviglia ed è splendidamente fotografato... sempre più brava :D

    RispondiElimina
  12. Ciao Laura, grazie per essere venuta a trovarmi e avermi permesso così di scoprirti. Il tuo blog mi piace tantissimo e non so come, ma mi era davvero sfuggito !! Ma sono cose a cui si può rimediare. Per non parlare di questo plumcake .. davvero bello, e deve essere altrettanto buono !!!Un saluto Emanuela

    RispondiElimina
  13. Ciao e piacere di conoscerti! Veramente delizioso questo plumcake! Mi iscrivo come tua sostenitrice, così non mi perdo i tuoi manicaretti, un bacio!

    RispondiElimina
  14. Grazie mille ragazze!
    un bacione a tutte! :-))

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...