venerdì 26 novembre 2010

Frittelle di patate e castagne al rosmarino

Frittelle di patate e castagne al rosmarino

Un mese a Natale... e stanotte è scesa la prima neve della stagione! Finalmente è arrivato un po' di freddo vero, quello da sciarpa e cappello! Qualcuno rabbrividirà al solo pensiero, ma se sei nata in una città che sorge a 800 mt di altitudine, ami il freddo. Almeno per me è così!

Quindi siamo quasi a dicembre, c'è il freddo, c'è la neve, per strada si cominciano a vedere le prime luci... possiamo dire che stiamo entrando in piena atmosfera natalizia!

E oltre alle decorazioni per l'albero e a cosa regalare a chi, un pensiero va anche ai piatti da portare sulla tavola di Natale!
Qualche giorno fa ho avuto già una prima idea per un antipasto sfiziosissimo... per aprire una cena ho fatto delle frittelle preparate con le patate e le  castagne e profumate al rosmarino, le ho servite, caldissime, con del lardo di colonnata e con delle fettine di salame: un vero successo!



FRITTELLE DI PATATE E CASTAGNE AL ROSMARINO

Ingredienti per 4 persone (12 frittelle)

800 g di patate
500 g di castagne
40 g di Montasio stagionata grattugiato
3 tuorli
1 spicchietto d'aglio (facoltativo)
qualche rametto di rosmarino
100 ml di latte
90 g di farina 00
50 g di burro più un po'
noce moscata
sale
pepe

Lavare le patate, immergerle in una pentola con acqua fredda e cuocerle per 30/40 minuti, quindi scolarle e farle raffreddare. Nel frattempo lavare le castagne, inciderle con un taglio a croce e lessarle in acqua leggermente salata per 1 ora; farle raffreddare, sbucciarle, spellarle e ridurle in purea con il mixer.
Raccogliere la purea ottenuta in un pentolino; incorporare il latte e il burro e far cuocere per circa 10 minuti, mescolando in continuazione.

Sbucciare l'aglio e tritarlo finemente con gli aghi di un rametto di rosmarino ben lavati e asciugati. Pelare le patate ormai fredde, passarle nello schiacciapatate e amalgamarle alle castagne. Incorporare al composto i tuorli, uno alla volta, quindi regolare di sale e pepe e aggiungere il Montasio, una grattata di noce moscata e il trito di aglio e rosmarino. Mescolare bene, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

Con le mani leggermente inumidite prelevare tante piccole porzioni di impasto e formare altrettante frittelline del diametro di circa 10 cm, passandole poi nella farina setacciata.

Ungere con il burro una piccola padella antiaderente e cuocervi una alla volta le frittelle, lasciandole dorare da entrambi i lati; servirle in tavola caldissime, guarnendo con altri rametti di rosmarino. 


Ricetta tratta da "La Grande Cucina" vol. "Vegetariana" edita da RCS Libri

28 commenti:

  1. a parte il formaggio mi attirano molto...brava!!

    RispondiElimina
  2. Mhmmm che goduria...devono essere buonissime!!! Bella idea davvero...bravissima...

    RispondiElimina
  3. Ciao Laura, come stai, procede tutto bene?? :))

    Frittelle favolose, saporite ma al tempo stesso delicate...sai che mi stai tentando?
    Mi sa che le provo...
    Un bacione
    Aurelia

    RispondiElimina
  4. Hai ragione ormai il Natale è vicino, ma a me il freddo non mi piace proprio!!! Complimenti per queste frittelle, sono sicuramente ottime!!!!

    RispondiElimina
  5. Sembrano deliziose, ci credo che sono state un successo!
    La neve è arrivata anche qui, ma purtroppo io non sono una gran amante del freddo :)

    RispondiElimina
  6. Io invece sono un'amante del caldo e già sono entrata in crisi con questa prima ondata di freddo vero. Andrei in letargo come le marmotte.
    Queste frittelline ho la sensazione siano davvero speciali. Baci, buon week end

    RispondiElimina
  7. Il freddo è arrivato anche in pianura padana e mi sa tanto che stanotte qualche fiocco lo vedremo arrivare...
    Che buone che sono queste frittelle e poi il rosmarino con le patate lo adoro!

    Baci Donatella

    RispondiElimina
  8. devono essere buonissime che bella la tua foto!

    RispondiElimina
  9. Laura ben ritrovata!:D
    Ho saputo della prima neve!Devo tornare il 5 dicembre...credo che la troverò sicuro:D
    Queste frittelle lo sai che sono deliziose, ho voglia di provarle, sicuro!!!Devo trovare altre castagne da usare:D
    Un baciotto e a presto!!!E stai al calduccio!:P

    RispondiElimina
  10. Blog di Cucina ed i cioccolatieri artigiani Fratelli Gardini ti invitano a partecipare al Contest “Cioccolato…che passione!”.

    Clicca qui per maggiori info

    Aspettiamo la tua ricetta!

    RispondiElimina
  11. E' porprio vero, con l'arrivo di quest ofreddo, siamo entrati ufficialmente nel periodo natalizio, dovunque ti giri c'è aria di festa e tutti son già a pensare al menù natalizio o ai regali...è trooppo bello! E queste frittelle sono una vera delizia! Ps: già che siamo in tema ti invito a partecipare al mio contest...vieni a vedere di che si tratta! Sarei onorata ad averti tra i partecipanti! :-)

    RispondiElimina
  12. chi resiste alle frittelle?:D buone queste poi!

    RispondiElimina
  13. Hai ragione sono proprio sfiziosissime queste frittelle salate e abbinate al lardo devono essere una favola. Bravissima, mi copio la ricetta. Ciao da Simona e Claudia

    RispondiElimina
  14. mamma mia se mi ispirano..le avevo gia' viste ieri ma non avevo avuto il tempo di scriverti!!fantastiche!
    un abbraccio,de

    RispondiElimina
  15. Favolose queste frittelline!!!...bravissima!...un'ottimo antipasto!!!

    RispondiElimina
  16. ...che delizia....e poi dove c'è la castagna ci sono io...anche se a dieta, vabbè...!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. buonissime... io da quest'altra parte del gran sasso vedo solo tanto zucchero a velo sulle montagne... nn vedo l'ora che nevichi anche qui!

    RispondiElimina
  18. Ciao! Bellissima e decisamente di stagione questa ricetta! Stiamo giusto utilizzando anche noi le castange in modi diversi, questa ricetta ce la segnamo da provare quanto prima!
    Bellissima idea!
    baci baci

    RispondiElimina
  19. Ma che belle le tue frittelle, mi segno subito la ricetta, bravissima!

    RispondiElimina
  20. Laura.. ho i genitori di una mia amcia che abitano a "Paganica" (AQ)... e so che sta nevicando.. e fa freddo!!! Ottime le tue frittele.. insolito gusto epr me castagne e patate.. ma mi piacciono entrambe!!! baci e buona serata :-)

    RispondiElimina
  21. sembrano buonissime, poi a me le patate piaciono molte,
    quasi quasi la faccio questa ricetta!

    RispondiElimina
  22. Mamma Mía,

    ¡Qué cosa más rica! Me encanta tu blog y esta receta tan original. La combinación de ingredientes, patata y castaña, deliciosa. Bravissima.

    Un bacione,

    Sacer

    RispondiElimina
  23. Anche qui è scesa la prima neve,e queste frittelline son stupende..immagino anche buonissime! =)
    Buona serata!

    RispondiElimina
  24. è una ricetta da meditazione ....meravigliose ...ti seguo...:)

    RispondiElimina
  25. Patate, castagne, montasio...che bontà! Profumi di stagione, di montagna! ...come mi piacciono!

    RispondiElimina
  26. Ciao ti volevo salutare, è un pò che non passo sono stato molto impegnato. Comunque è bello sapere che comunque ci siamo anche solo per un saluto.
    ti abbraccio Sisifo

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...