mercoledì 13 febbraio 2013

Ravioloni di rapa rossa, con robiola e mascarpone su cialda di parmigiano reggiano

ravioloni di rapa rossa


 Domani è San Valentino... pur non essendo un'amante entusiasta di questa ricorrenza, tra tutte le cose che si possono fare per celebrare questa giornata, io credo che, tra le più carine, ci sia sicuramente il poter cucinare qualcosa di buono e speciale per la persona amata! Quando ho realizzato questa ricetta per il numero di A Tavola di febbraio, ho pensato ad un piatto che potesse stupire e conquistare il lui o la lei per cui era stato cucinato!
Un cuore grande e rosso, con un ripieno morbido e candido...sotto, la croccantezza di una cialda al parmigiano...

Ravioloni di rapa rossa con robiola e mascarpone su cialda di parmigiano reggiano
Ingredienti per 2:
 per la pasta:
150 g di farina 00
50 g di farina di grano duro
2 uova
100 g di rapa rossa lessata, frullata
sale
per il ripieno:
100 g di mascarpone
100 g di robiola
1 cucchiaio di parmigiano reggiano
per la salsa al parmigiano:
100gr di parmigiano reggiano
mezzo bicchiere di latte
mezzo cucchiaio di farina
una noce di burro
sale, pepe
per le cialde al parmigiano:
parmigiano grattugiato q.b.
farina di mais q.b

granella di noci per completare

Preparazione:
Impastare la farina setacciata con le uova, un pizzico di sale e la rapa frullata fino ad ottenere una pasta soda. Aggiungere farina se il composto dovesse risultare troppo molle. Lasciare riposare in frigo, avvolta nella pellicola, almeno per un'ora.
Stendere la pasta in sfoglia sottile e ritagliare dei grandi cuori con l'apposito tagliapasta
In una ciotola amalgamare il mascarpone con la robiola, salare e pepare.
Su metà dei cuori distribuite una noce di composto, coprire con gli altri cuori, poi sigillare i ravioli premendo lungo il perimetro.
Nel frattempo, in un padellino antiaderente, sciogliere il burro, una volta sciolto aggiungere la farina a pioggia,mescolando con una frusta per ottenere un roux ben amalgamato. A questo punto aggiungete il latte caldo e stemperare tutto il composto, mescolando bene con la frusta. Continuando a mescolare far cuocere il composto a fuoco basso, fino a che non si sarà addensato. Togliete il pentolino dal fuoco e unire il parmigiano reggiano grattugiato a pioggia e poco alla volta. Mescolare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Poi preparare le cialde disponendo sul fondo di una padella antiaderente un tagliapasta di metallo a forma di cuore, distribuirvi all'interno un cucchiaio di parmigiano e un pizzico di farina di mais e portare sul fuoco un paio di minuti. Spegnere, liberare dal tagliapasta e lasciar raffreddare prima di togliere la cialda dal padellino.
Cuocere i ravioli in acqua bollente salata, su fuoco basso, per evitare che si aprano. Scolarli dopo un 3-4' dalla ripresa del bollore. Distribuire le cialde sui piatti individuali, adagiarvi i ravioloni e versarvi la salsa al parmigiano. Con un piccolo stampo a cuore ricavare dalla rapa dei piccoli cuoricini; sistemarli nei piatti vicino ai ravioli. Completare cospargendo il tutto con la granella di noci.

7 commenti:

  1. Sono sincera, nemmeno io amo tanto questa ricorrenza, mi sembra tutto obbligato in questo giorno nulla di spontaneo, ma resta solo un mio pensiero, detto questo adoro cucinare qualcosa di speciale quello si mi fa sembrare tutto genuino e mi da davvero la sensazione di prendermi cura di chi ho al mio fianco. Questa ricetta mi piace tantissimo e prendo nota di sicuro. Ciao a presto

    RispondiElimina
  2. ho gli occhi a cuoricino!!! fantastici!

    RispondiElimina
  3. hanno un aspetto delizioso, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...