domenica 3 novembre 2013

Chicken tikka masala e le cene pseudo-etniche della domanica sera

Pollo ticca masala

Io lo so che mio marito, appena può, durante la pausa pranzo, va con i colleghi di studio nei ristoranti etnici e lì si fa delle grandi abbuffate...anche se lui spesso prova a tenermelo segreto.
Io non vado mai...perché non amo particolarmente mangiare in questo genere di locali, però mi piace, ogni tanto, "pastrocchiare" con le spezie in cucina e cimentarmi con qualche ricetta etnica.
Alla luce della passione della mia dolce metà per la cucina orientale e medio orientale e di queste mie velleità gastronomiche la domenica sera, da un po' di tempo, è cominciato il rituale delle cene a tema etnico. I miei "cavalli di battaglia" sono il pollo in agrodolce, gli spaghetti di riso con gamberi, salsa di soia e verdure e i ravioli al vapore, anche se sto provando davvero di tutto! Stasera, dietro suggerimento di mio marito, ho preparato, il pollo tikka masala, che lui, naturalmente, ha scoperto a Londra e non in India.
Il chicken tikka masala, detto anche"Britain's true national dish", altro non è che l'unione di due ricette: il chicken tikka o grigliatura del pollo marinato nello yogurt e spezie e il masala una cremosa salsa speziata, arancione, a base di pomodoro.
Attualmente potete trovare le spezie per il tikka masala in tutti i supermercati con un reparto di cibo etnico fornito. Comunque per rendere più gustosa la preparazione e per adattarla ai nostri gusti io ritengo sia preferibile prepararla da soli. Io per esempio tengo sotto controllo il peperoncino, la cannella e l'aglio ed eccedo con lo zenzero e il coriandolo!


CHICKEN TIKKA MASALA
Ingredienti per 4 persone

 per il pollo tikka
1 kg di petto di pollo
300 g di yogurt bianco
1 limone
1 spicchio d'aglio* (se vi piace potete raddoppiare la dose)
2 cucchiaio di zenzero fresco
1 cucchiaio di coriandolo
1 cucchiaio di cumino
1 cucchiaio di paprica dolce
1 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaio di spezie garam masala
peperoncino*
sale
pepe

per il masala
2 cipollotti sminuzzati
2 cucchiai di olio*
1/2 peperone verde tagliato a listarelle
1 spicchio d'aglio sminuzzato
1 cucchiaio di garam masala
1 cucchiaio di cumino
1 cucchiaio di coriandolo
2 cucchiai di zenzero fresco
2 cucchiai di paprica dolce
1 cucchiaio di curcuma
2 cucchiai di coriandolo
300 g di passata di pomodoro
200 g di yogurt bianco, cremoso (io il greco)
100 g di panna fresca
sale

per accompagnare

200 g di riso basmati
curry in polvere

Preparazione

La sera prima prepara la marinatura con lo yogurt, le spezie, il succo e la buccia del limone, l'aglio tritato, il sale e il pepe. Taglia il piccolo a piccoli cubetti e immergilo nella marinatura. Mettilo coperto, in frigo.
L'indomani prendi il pollo e griglialo su una padella antiaderente o su una bistecchiera.
Nel frattempo prepara la salsa: soffriggi i cipollotti nell'olio con il sale , poi aggiungi il peperone tagliato a dadini, l'aglio tritato e lascia cuocere il tutto per qualche minuto. Quindi aggiungi la salsa di pomodoro e le spezie; cuocere il tutto per una decina di minuti. Trascorso questo tempo aggiungi lo yogurt e la panna; lascia restringere la salsa per 5'.
Infine aggiungi il pollo grigliato, lascia sul fuoco per altri 5' e poi servi con il riso basmati bollito e condito con un cucchiaio di curry.

*nota1: aglio e peperoncino vanno dosati a seconda dei vostri gusti e preferenze, tenendo presente che alcune miscele garam masala già contengono al loro interno questi due alimenti.

*nota2: la ricetta originale contiene il ghee (burro chiarificato) alcuni usano l'olio di semi, io..ho messo l'olio evo ;)

6 commenti:

  1. adoro questa ricetta, mi ricorda il mio viaggio in India, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noi, invece l'abbiamo scoperto a Londra!! ;) sarà stato decisamente migliore il tuo!

      Elimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...