mercoledì 27 novembre 2013

Brownie Cookies

Brownie Cookies 
Ieri pomeriggio, come molti di voi, siamo rimasti chiusi in casa causa tormenta di neve. 
E che si fa quando fuori nevica?! Si accende il forno per biscottare! Ovvio!
A maggior ragione se il Natale è molto vicino e si vuole sperimentare qualche nuovo biscotto da regalare! Giorni fa su un blog francese, che adoro!, chocolat et caetera ho adocchiato dei biscotti super cioccolatosi !! Ieri ho avuto l'occasione per provarli e mi hanno conquistata! Gustosi e fondenti(puro cioccolato quasi al 50%), hanno, per l'appunto, la scioglievolezza dei brownies... 

venerdì 15 novembre 2013

Pane alle castagne e nocciole per tramezzini molto rustici...

pane di castagne
Credo non ci sia nulla di più buono e rassicurante del profumo inebriante del pane che cuoce nel forno. E' terapeutico, almeno per me. Sa darmi una calda sensazione di conforto.
Poi mi riporta ai giorni in cui da bambina, la nonna cuoceva il suo pane nel forno del paese dove decine e decine di massaie si accalcavano ognuna in attesa che i loro filoni venissero sfornati....potete immaginare il profumo che inebriava le via del paese in quei giorni.

Quindi ogni volta che mi capita di panificare, inevitabilmente, la mia memoria torna a questi ricordi. Stavolta a risvegliarli è stato un pane di castagne e nocciole nato per essere farcito con formaggi dal gusto molto deciso e per la creazione di tramezzini molto rustici!
Io ho farcito la prima fetta con una chiffonnade di cavolo rosso condito con un pizzico di sale, un cucchiaio di aceto di mele e una colata di miele di timo serpillo, poi su un'altra fetta, qualche scaglia di pecorino locale e poi un'altra fetta ancora di pane...
Servitelo come antipasto sbizzarrendovi con le farciture oppure servitelo a tavola affettato per arricchire il cesto del pane.

L'idea della ricetta l'ho avuta sfogliando la Cucina Italiana di un anno fa. Ho cambiato leggermente gli ingredienti e ho modificato e allungato i tempi di lievitazione.

pane alle castagne e nocciole

martedì 5 novembre 2013

Vellutata di zucca e mais con crespelle ai broccoli

vellutata di zucca e mais con crespelle ai broccoli
Finalmente è arrivato il momento delle zuppe, delle minestre, delle vellutate, calde e corroboranti! Di quei piatti che sanno riscaldare e coccolare, che sono in grado di raddrizzare una giornata un po' turbolenta, faticosa o particolarmente stressante.
Piatti, magari, da gustare davanti al caminetto acceso, mentre fuori piove.
Quella di cui sto per parlarvi è la ricetta di una vellutata preparata con due ingredienti che non avevo mai abbinato prima, la zucca ed il mais. Ho trovato questo connubio decisamente vincente soprattutto quando incontra il gusto più corposo delle crepe, farcite con crema di broccoli e raschera.
Trovo questo piatto adatto anche per aprire una cena, quindi servito come antipasto in piccole cocottine. Abbondate con le dosi, invece, se lo preferite come portata principale.

domenica 3 novembre 2013

Chicken tikka masala e le cene pseudo-etniche della domanica sera

Pollo ticca masala

Io lo so che mio marito, appena può, durante la pausa pranzo, va con i colleghi di studio nei ristoranti etnici e lì si fa delle grandi abbuffate...anche se lui spesso prova a tenermelo segreto.
Io non vado mai...perché non amo particolarmente mangiare in questo genere di locali, però mi piace, ogni tanto, "pastrocchiare" con le spezie in cucina e cimentarmi con qualche ricetta etnica.
Alla luce della passione della mia dolce metà per la cucina orientale e medio orientale e di queste mie velleità gastronomiche la domenica sera, da un po' di tempo, è cominciato il rituale delle cene a tema etnico. I miei "cavalli di battaglia" sono il pollo in agrodolce, gli spaghetti di riso con gamberi, salsa di soia e verdure e i ravioli al vapore, anche se sto provando davvero di tutto! Stasera, dietro suggerimento di mio marito, ho preparato, il pollo tikka masala, che lui, naturalmente, ha scoperto a Londra e non in India.
Il chicken tikka masala, detto anche"Britain's true national dish", altro non è che l'unione di due ricette: il chicken tikka o grigliatura del pollo marinato nello yogurt e spezie e il masala una cremosa salsa speziata, arancione, a base di pomodoro.
Attualmente potete trovare le spezie per il tikka masala in tutti i supermercati con un reparto di cibo etnico fornito. Comunque per rendere più gustosa la preparazione e per adattarla ai nostri gusti io ritengo sia preferibile prepararla da soli. Io per esempio tengo sotto controllo il peperoncino, la cannella e l'aglio ed eccedo con lo zenzero e il coriandolo!