mercoledì 28 gennaio 2015

Spaghetti di farro con broccoli, arancia e pesto di mandorle

spaghetti

La pasta con i broccoli
a casa mia, soprattutto nella stagione invernale è un primo piatto che mangiano sempre. Almeno una volta a settimana.
Generalmente dopo aver lessato i broccoli e averli scolati al dente li salto qualche minuto in  padella con un fondo fatto con olio evo, qualche alice, aglio e peperoncino. Il classico.

Però ogni tanto, anzi diciamo spesso, mi piace cambiare...soprattutto in quei periodi in cui mi fisso piatti così detti detox!

Avevo un pacco di spaghetti di farro, prodotti artigianalmente da una piccola azienda della mia zona. Li tenevo da parte in attesa di cucinarli con qualcosa di diverso, che li valorizzasse. E l'ispirazione è arrivata quando sfogliando un vecchio numero di La Cucina Italia, un piatto di spaghetti integrali con broccoli, arancia e mandorle, ha attirato la mia attenzione.

Adoro i broccoli, impazzisco per le arance e le mandorle, poi, le metterei davvero per tutto...

spaghetti di farro con broccoli, mandorle e arancia

Ho apportato qualche piccola modifica e così è nato questo piatto di spaghetti leggero, si anche detox, ma anche incredibilmente gustoso!
Potete usare il tipo di broccolo che preferite, per esempio nella ricetta originale è previsto il broccolo romano e potete anche ovviare con altro tipo di frutta secca, tipo noci o nocciole...il risultato finale sarà comunque gradevole!
ingredienti

Mi sono divertita a scrivere la ricetta sulla foto, ma ora la riporto di seguito in maniera più leggibile a tutti... :)

SPAGHETTI DI FARRO CON BROCCOLI, ARANCIA E PESTO DI MANDORLE
Ingredienti per 4 persone


320 g di spaghetti di farro

500 g di cimette di broccolo
50 g di mandorle
30 g di olio evo
1 arancia bio
1 foglia di alloro
1/2 spicchio d'aglio

finocchietto
sale
Preparazione

Laviamo le cime dei broccoli e lessiamole in abbondante acqua bollente salata con la scorza dell'arancia e una foglia di alloro. Dopo 10' scoliamo i broccoletti e cuociamo gli spaghetti nella stessa acqua di cottura dei broccoli.
Frulliamo le mandorle con mezzo spicchio d'aglio privato dell'anima, un ciuffo di finocchietto selvatico, l'olio, un paio di cucchiai d'acqua di cottura dei broccoli, un pizzico di sale e otteniamo così una salsa. Questa operazione sarebbe l'ideale farla con un mortaio, le mandorle non devono essere tritate troppo finemente.
Scoliamo gli spaghetti, uniamoli ai broccoletti e condiamoli con il succo di mezza arancia e con il pesto di mandorle.

5 commenti:

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...