giovedì 27 agosto 2015

Frollini di farro e lavanda ripieni di pere caramellate

Frollini farro e lavanda ripieni di pere caramellate

Gli ultimi giorni di agosto hanno il profumo dei fiori di lavanda essiccati.
Dopo due settimane dalla raccolta sono pronti per i sacchetti di lino o per i vasi di vetro. Altri ancora li tengo da parte in barattoli di latta per usarli in cucina.
Quest'anno la fioritura non è stata molto abbondante quindi non siamo riusciti a realizzare le famose fiaschette di lavanda: qualche anno fa vi avevo mostrato un tutorial che potete trovare in questo link.
Un anno fa, invece, più o meno di questo periodo, avevo preparato un torta buonissima con le pesche e i fiori di lavanda. In quell'occasione avevo estratto l'essenza profumata della lavanda scaldandola  nell'olio di oliva. L'aroma era davvero inebriante. Quella stessa sensazione l'ho ritrovata con questi frollini ripieni di pere caramellate.
L'abbinamento fiori/frutta è molto ricorrente nella mia cucina. In generale amo cucinare con i fiori! E anche il connubio pere lavanda è risultato sorprendente.
La forma dei frollini è aspirata alle mini apple pie, ma il guscio è una semplice, friabile, frolla al farro e zucchero di lavanda che ottenuto pestando nel mortaio i fiori secchi con lo zucchero di canna.
Sono ottimi per la colazione o per l'ora del té e perfetti per essere regalati!
Io li vedrei bene in un contenitore di vetro o in una graziosa scatolina, chiusa con un cordoncino e decorata con un spiga di lavanda.
Di recente ho scoperto un sito dove è possibile trovare tante idee belle ed originali per il packaging!
Ci sono scatole di qualsivoglia forma, colore e per qualsiasi tipo di dolce: torte, cupcake, cake pos, macarons. Non mancano cordoncini, nastri ed etichette in cartoncino!
Frollini farro e lavanda ripieni di pere caramellate
Ora vi lascio alla ricetta dei miei biscottini, buona lettura!

FROLLINI DI FARRO E LAVANDA RIPIENI DI PERE CARAMELLATE
Ingredienti per 12 biscottini ripieni
per la frolla al farro e lavanda
150 g di farina 0
100 g di farina di farro monococco
30 g di amido di mais
120 g di zucchero di canna 
120 g di burro
2 uova
la scorza di un limone bio
un cucchiaino di fiori di lavanda secchi
1/4 di cucchiaino di cremor tartaro
un pizzico di sale

per le pere caramellate
500 g di pere coscia
una noce di burro
un cucchiaio di zucchero di canna
un cucchiaio di liquore all'amaretto
un pizzico di fior di sale

Preparazione
Cominciamo pestando in un mortaio i fiori di lavanda con lo zucchero di canna.
Setacciamo le farine con il lcrem tartaro, quindi aggiungiamo il burro freddo a pezzetti, fino ad ottenere un composto non omogeneo. Aggiungiamo lo zucchero facendo una conca al centro del composto. Uniamo le uova impastando fino ad ottenere una pasta morbida ma non appiccicosa; formiamo una palla, avvolgiamola nella pellicola trasparente e lasciamola riposare in frigorifero almeno 30 minuti prima di utilizzarla
Nel frattempo preparioamo le pere caramellate. Sbucciamo le pere e tagliamole a piccoli cubetti. Scaldiamo in un padellino antiaderente il burro, aggiungiamo le pere, lo zucchero e quando prenderanno un bel color dorato sfumiamo con l'amaretto. Aggiungiamo il fior di sale, lasciamo evaporare tutto il liquido e lasciamo raffreddare in una ciotolina.
Su una spianatoia leggermente infarina stendiamo la frolla ad uno spessore di 3/4 mm. Ricaviamo con un cutter tondo (4/5 cm di diametro) un numero pari dischetti. Su meta pratichiamo delle incisioni. Su alcuni biscotti, ho praticato un foro con piccoilo stampo a forma di fiore.
Quindi mettiamo una piccola quantità di pere caramellate sul centro del biscotto e copriamo con il dischetto su cui abbiamo fatto il forellino o l'incisione.
Sigilliamo i bordi con l'aiuto dei rebbi di una forchetta.
Disponiamo i biscotti su una teglia ricoperta da carta forno e cuociamo in forno preriscaldato a 170° per 10/15 minuti. Sforniamo e mettiamo a raffreddare i frollini su una gratella per dolci. Serviamo con una spolverata di zucchero a velo.

Zucchero di canna profumato alla lavanda

1 commento:

  1. Amazing recipe! Its a healthy one. This one is an excellent one. Thanks for sharing. looks good. Thanks for the tip. It was very useful. You made it and they actually turned out well. Happy to read your post and appreciating you for making this better and yummy foods. Thanks a lot. Visit best essay writing service

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...