lunedì 18 gennaio 2016

Ciambelline all'arancia con latte di cocco

ciambelline all'arancia

Ecco è arrivata anche la neve.
E' poca. Giusto una spolverata. Però è sufficiente a cambiare il volto al paesaggio, alle montagne. A rendere l'aria più pulita e fresca.
Il camino acceso, il bollitore sul fuoco perché non c'è niente di meglio di una tisana o di un té aromatizzato per riscaldare cuore e mani.

Sono una grande consumatrice di té e tisane.  Sempre, anche se fuori non c'è la neve. Caldo d'inverno, freddo d'estate.
 Ai tempi dell'università il mio più grande alleato è stato il tazzone di caffé ad ogni ora del giorno e della notte. Oggi non riuscirei mai a reggere tutta quella caffeina! Quelle quantità mi farebbero arrampicare sui muri.
Oggi la mia passione sono le tisane e il té speziato, agrumato, fruttato.
Mi piace avere la mia tazza calda su cui appoggiare le mani, mentre lavoro, mentre scrivo.
Mi piace sentire il profumo inebriante delle spezie provenire dal té fumante.
Sorseggiare il té mi aiuta a pensare, riflettere, a dar forma alle idee.

ciambelline arancia



E  a quest'ora del pomeriggio non c'è tazza di té senza una scatola di biscotti da sgranocchiare.
Friabili e profumati. Come questi all'arancia e al latte di cocco. Sono leggerissimi e dal sapore molto delicato, quindi non vi stancherete molto presto di divorarne uno dopo l'altro.

CIAMBELLINE ALL'ARANCIA CON LATTE DI COCCO
Ingredienti per 30 biscotti, circa
200 g di farina 0
50 g di amido di mais
60 g di latte di cocco
1 arancia bio, succo e buccia grattugiata
50 ml di olio d'arachide
1 uovo
70 g di zucchero integrale
1/2 bustina di cremor tartaro
Preparazione
Con la planetaria o con il robot da cucina, lavoriamo tutti gli ingredienti fino ad ottenere una palla morbida e liscia. Lasciamola riposare coperta da pellicola trasparente, in frigo, per almeno mezz'ora.
Su una ripiano leggermente infarinato, stendiamo l'impasto ad uno spessore di 1/2 cm. Con lo stampino scelto (in questo caso io ho usato lo stampo per le ciambelline) ricaviamo i bistottini e disponiamoli su una teglia coperta da carta forno, avendo cura di distanziarli almeno 5 cm l'uno dall'altro. Cuociamo in forno statico a 170° per 10' o fin quando non saranno ben dorati sotto.
Lasciamo raffreddare su una gratella per dolci e conserviamo in una scatola di latta per chiusa. Manterranno la loro fragranza per diversi giorni.

arance



14 commenti:

  1. Come te sono un'adoratrice di tè e tisane e mi piace accompagnarci vari momenti della giornata, dalla colazione della mattina al momento tutto mio prima di andare a letto. Piccolo rituale che fa bene all'anima, farsi travolgere dal calore e dal profumo. Se poi ci sono biscotti così, ad accompagnarli, il piacere triplica. Devono essere spettacolari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, è un rito irrinunciabile! Un momento da dedicare a se stessi! Grazie mille :)

      Elimina
  2. Risposte
    1. tutto sommato, anche inzuppate nel latte o nel caffè non solo male ;)

      Elimina
  3. amo anche io il tè ma evito i biscotti perchè non mi so contenere ahah..Questi sembrano ottimi

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...