sabato 9 gennaio 2016

Zuppa di ceci con gnocchetti di acqua e semola

Zuppa di ceci e gnocchetti
Primi giorni di gennaio 2016. Sono un po' di mattine che mi alzo con la speranza di aprire la finestra e ritrovarmi sorpresa ad ammirare il paesaggio totalmente imbiancato, ad annusare l'odore delle neve. Ed invece questo inverno, che inverno non è, mi ha riservato un'altra sorpresa: il rosmarino fiorito.

Forse per qualcuno è normale, ho letto che il rosmarino fiorisce tra novembre ed aprile. Ma non per me! Vivo a L'Aquila città a quasi 800 m d'altitudine, nota per i suoi inverni lunghi e rigidi, per le sue notti a -10. Qui tutto viene gelato. Tutto. Fino ad oggi, evidentemente.
Sedici gradi alle 11 del mattino dell'8 gennaio spiegano il rosmarino fiorito, il prato ancora verdeggiante e l'insalata dell'orto non bruciata dal gelo.
Caro 2016, dov'è l'inverno?

Zuppa di ceci e gnocchetti
Niente neve, niente freddo. Ma gennaio è sinonimo di zuppa, di cibi caldi e corroboranti.
Quindi sui fornelli ci saranno ugualmente pentole di coccio  che borbottano mentre lentamente cuociono lenticchie, fagioli o ceci. Ci sarà sul tavolo la spianatoia in faggio infarinata, il matterello e l'impasto da tagliare.
Perché qui da noi in Abruzzo, non c'è zuppa senza pasta fresca. Impastata sul momento con sola acqua e farina e tagliata a mano. Semplice, veloce...ma che fa la differenza!

Come questi gnocchetti di sola semola e acqua rendono strepitosa una zuppa di ceci profumata con un mazzetto di erbe aromatiche: timo, alloro, salvia e rosmarino. Il rosmarino si, quello fiorito!
Cucchiaiata dopo cucchiaiata, chiudete gli occhi...potreste sognare di paesaggi innevati :)

erbe aromatiche


ZUPPA DI CECI CON GNOCCHETTI DI ACQUA E SEMOLA
Ingredienti per 4 persone
Per la zuppa
200 g di ceci secchi
1 carota
1 cipollotto
1 costa di sedano
un mazzetto di erbe aromatiche (alloro, rosmarino, salvia e timo)
olio extravergine di oliva
sale
peperoncino
Per gli gnocchetti di semola e acqua
200 g di semola di grano duro
80 g circa di acqua
sale
Preparazione
Cominciamo preparando la zuppa: dopo aver tenuto in ammollo i ceci dal giorno prima, sciacquiamoli bene e sistemiamoli in un pentolino coperti d'acqua fredda (il livello dell'acqua dovrà superare i legumi di un dito). Aggiungiamo il mazzetto aromatico e portiamo a bollore. Copriamo e lasciamo cuocere a fuoco molto basso finché i ceci non saranno morbidi, aggiungendo acqua calda nel corso della cottura, se occorre.
Per gli gnocchetti, in una ciotola impastiamo l'acqua e la semola con un pizzico di sale, aggiungendo acqua se occorre per ottenere un impasto, liscio, omogeneo e non troppo morbido. Lasciamo riposare coperto per una decina di minuti, poi tagliamo un pezzo di impasto e su una spianatoia infarinata lavoriamo con le mani tanti cordoncini, lunghi e sottili, dai quali ricaveremo con un coltello degli gnocchetti di 0.5 cm, circa.
Facciamo un battuto fine con il cipollotto, il sedano, la carota e il peperoncino, facciamoli cuocere a fuoco basso per 5', aggiungiamo i ceci lessati con il loro liquido di cottura, aggiustiamo di sale e cuociamo ancora per 20'.
Per gli gnocchetti: in una ciotola impastiamo l'acqua e la semola con un pizzico di sale, aggiungendo acqua se occorre per ottenere un impasto, liscio, omogeneo e non troppo morbido. Lasciamo riposare coperto per una decina di minuti, poi tagliamo un pezzo di impasto e su una spianatoia infarinata lavoriamo con le mani tanti cordoncini, lunghi e sottili (spessore 0,3/0,4 cm), dai quali ricaveremo con un coltello degli gnocchetti di 0.5 cm, circa. Cuociamo per tre minuti gli gnocchetti in abbondante acqua salata a cui avremo aggiunto un cucchiaino di olio (questo eviterà che la pasta si attacchi). Scoliamoli e uniamoli alla zuppa di ceci, cuociamo ancora per 2/3' e serviamo subito.
Gnocchetti di semola e acqua

9 commenti:

  1. Sempre gradite le zuppe... Anche se non fa proprio freddissimo! Anch'io ho programmato una ricetta di zuppa per questo mese! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gradite soprattutto dopo i grandi pranzi delle feste appena passate! Aspetto di scoprire la tua zuppa... :)

      Elimina
  2. Io amo le zuppe soprattutto quando fa freddo! Questa dev essere buonissima !

    RispondiElimina
  3. Anche qua è sorprendentemente caldo oggi. Comunque io mangio zuppo lo stesso, e adoro quelle con i legumi, ceci in primis. Ma stranamente non avevo mai pensato ad abbinarli agli gnocchetti. Noi siamo abituati ai maltagliati o ai ditaloni, ma l'idea del gnocchetto bello sostenuto mi ispira

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...