venerdì 16 gennaio 2009

TORTA MORBIDA AL CIOCCOLATO E NOCI


Chissà perché i cibi più buoni e sfiziosi, ai quali è difficilissimo resistere, in genere sono quelli da evitare!
Prendiamo il cioccolato, vengono decantate le sue tante qualità positive: rilassa la mente, fa bene allo spirito, è un antiossidante... però, però! bisogna mangiarlo con moderazione.
Se ho una tavoletta di cioccolata tra le mani, la tentazione sarebbe quella di non limitarsi ad un salutare quadratino... ma di sgranocchiarla tutta!
E poi come dice Oscar Wilde:
Il solo mezzo per liberarsi dalla tentazione è cederle!
La ragion d'essere di tutta questa premessa è la torta al cioccolato che vedete qui sopra. Malgrado dopo le feste natalizie stia dando un occhio più attento alle calorie, ad una seconda fettona di torta non ho saputo resistere e, ammetto, ho vergognosamente bissato!

Morbida morbida che si scioglie in bocca... e poi quel leggero, quasi impercettibile, aroma di arancia a renderla ancora più profumata ed invitante! E che dire di quella sottile crosticina meringata che racchiude tanta delizia?!

Dopotutto riesco resistere a tutto fuorché alle tentazioni!
L'oggetto del peccato è quindi questa torta al cioccolato e noci. Quando ho letto la ricetta sulla Cucina Italiana ho preso uova, farina, cioccolato e noci e ho cominciato a pasticciare. Al diavolo le calorie!!!!
E' fondamentale per la riuscita ottimale di qualsiasi dolce al cioccolato che la materia prima sia di qualità eccellente!

Qui di seguito vi riporto alcuni consigli per riconoscere un buon cioccolato:

L'aspetto:
la superficie deve risultare uniforme, liscia e brillante.
Colore: deve essere marrone più o meno intenso, mai nero, a seconda della percentuale di cacao presente.


l'odore:
l'aroma deve essere deciso e al tempo stesso, sottile e soave, mai aggressivo

consistenza:
un cioccolato di buona qualità si rompe lungo le linee nette e precise, se si sbriciola significa che è troppo secco, se si spezza è troppo ceroso, se si piega è decisamente di qualità scadente.

finezza:
al palato il cioccolato di qualità è unto, ma non grasso, asciutto e vellutato. E non granuloso, nè sabbioso.

(informazioni tratte dalla Cucina Italiana)

TORTA MORBIDA AL CIOCCOLATO E NOCI
Ingredienti:

300 g di cioccolato fondente
170 g di latte
150 g di zucchero
180 g di farina integrale
65 g di burro
60 g di maizena (o fecola)
60 g di gherigli di noce
2 uova
la scorza di un'arancia non trattata
bicarbonato (non lo avevo ho messo il cremor tartaro)

Procedimento:

Fondere il cioccolato a bagnomaria (o al micronde). Spemperarlo con il latte, scaldato con la scorza di arancia..
Montare il burro con lo zucchero, 2 tuorli e un pizzico di sale, pi unire i gherigli tritati, il coccolato fuso, la farina, la maizena, un cucchiaino raso di bicarbonato (o cremor tartaro) e infine glia lbumi montati a neve ben ferma con un po' di sale.
Imburrare uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro, foderarlo con carta forno e versarvi il composto. Infornare a 160° per 40' circa.
Lasciar raffreddare per 5' e poi sformare.

Come sciogliere il cioccolato nel microonde:
Porre il cioccolato a pezzetti dentro una terrina adatta al microonde e riscaldarlo al forno a microonde per 30 secondi. Ritirare la terrina, mescolare bene, riporre la terrina nel microonde per altri 30 secondi. Continuare nello stesso modo fin quando il cioccolato inizia a sciogliersi.
Quando il cioccolato è quasi completamente liquefatto, rimuoverlo dal microonde e mescolarlo.

21 commenti:

  1. ok, è una vera tentazione! immaginiamo la sua consistenza friabile, il gusto forte al palato, spezzato dall'aroma delle noci e della farina integrale....
    ce ne sono ancora due fettine?????
    bacioni

    RispondiElimina
  2. Machisenefrega delle calorie! :) Una buona fetta di torta è quello che ci vuole per renderci allegri! E ua fetta di questa torta in particolare mi renderebbe felicissima!!

    RispondiElimina
  3. molto invitante e deliziosa questa torta al cioccolato e noci , baci!

    RispondiElimina
  4. Mamma mia la cioccolata!!! io anche non resisto, se ho una tavoletta da gr. 100 tra le mani, la mangio tutta, inzio con pezzettini e poi mano mano la faccio sparire!!!:_) Questa torta deve essere troppo buona :-))))

    RispondiElimina
  5. Vanigliu', parla chiaro, tu che marca usi di cioccolato?

    Devo spedirtelo dalla Svizzera?? :D

    RispondiElimina
  6. Cara la mia ragazza, io penso che, se proprio si deve peccare, meglio farlo bene, eheheheheh!
    un bacione e complimenti per la torta stratosferica....me la sento sciogliersi in bocca, mmmmmm....

    RispondiElimina
  7. Di solito il problema delle torte al cioccolato è la quantità di burro, ma qui non ce ne è neanche tanto e magari basta usare del latte parzialmente scremato o magro e si tagliano ancora di più le calorie...così non ci si sente troppo in colpa a bissare! e comunque mi associo al chissenefrega delle calorie daventi a una fetta di torta al cioccolato non si dice mai di no!!!!!
    Un bacio grande e buon fine setimana
    fra

    RispondiElimina
  8. ECCHECAVOLO!
    Quando ci vuole ci vuole.

    RispondiElimina
  9. Dammi del diavolo tentatore, ma io la penso esattamente come Oscar Wilde! Se poi la mia tentazione ha come ingrediente il cioccolato... ti giuro che neanche ci provo a resistergli! Questa torta dev'essere buonissima!

    RispondiElimina
  10. al diavolo la dieta, ti dirò, chi sarebbe riuscito a resistervi? proprio l'altro giorno maturavo l'idea di una torta cioccolato e noci, questa versione con anche la scorza d'arancia sembra fatta proprio per me che tanto apprezzo il contrasto! la salvo al volo! un bacione grande!

    RispondiElimina
  11. per me il cioccolato sta alla base della piramide alimentare, la più grande tentazione alla quale non provo neanche a resistere. Questa torta poi deve essere davvero deliziosa!

    RispondiElimina
  12. un vero capolavoro laura!!!
    cioccolato e noci son due sapori che s sposano davvero bene ;)

    RispondiElimina
  13. Ma che buona!!!!!
    Complimenti veramente gustosa ciao

    RispondiElimina
  14. Credo proprio che a questa tentazione... non resisterò! Vado a copiarmi gli ingredienti per trasferirli nella lista della spesa: grazie e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  15. Pue non essendo una grandissima amante del gusto del cioccolato, ne adoro il profumo, la consistenza, il colore: mi piace maneggiarlo, fonderlo, farne cioccolatini, decorazioni, torte...il tutto per la gioia dei miei familiari, a cui piace molto...per cui questa meravilgiosa torta ...verrà presto sperimentata! Bravissima....bella anche la foto! Buon fine settimana! :-)

    RispondiElimina
  16. Diceva OScar WIlde...ed io ne ho adottato il motto..."L'unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi"!!! E poi che soddisfazione c'è a mangiare sempre cibi, o dolci light?? Che poi sulle virtù presunte dei dolci "light" potremmo stare ore a discutere.

    Detto questo l'abbinamento cioccolato-noci è uno dei miei preferiti. Aggiudicato in pieno.
    Bacioni!

    RispondiElimina
  17. ciao essenza, eccomi di nuovo, e vedo che hai un dolcino che è una meraviglia!
    bello, bello, bello e buonoooo!
    e poi "la cucina italiana" è una garanzia!

    RispondiElimina
  18. ohhhhhhhhhhhhhhh ohhhhhhhhhhhhhhhhh ohhhhhhhhhhh effettivamente fa venire una gola e io mi ero ripromessa niente vizi per almeno 15 giorni...vado a mangiare un'arancia.....

    RispondiElimina
  19. Le feste sono finite, quale occasione migliore per festeggiare la fine delle feste se non con una buonissima torta? Oscar ha ragione!
    Per le diete c'è sempre il giorno dopo.
    Salutoni e, se ti va, vieni a prendere un piccolo pensiero da noi.
    Buona Domenica!
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  20. io opto per ...cedere hehehe ho fatto proprio oggi la tua ciambellona alla ricotta, buonissima! proverò anche questo tuo dolce! unbacio Pippi

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...