martedì 6 novembre 2012

Fettine del faraone o biscotti di mandorle e nocciole, uno tira l'altro!

fettinedelfaraone


Perché del faraone? Vi starete chiedendo...
Perché queste fettine sono preparate con la farina di Kamut detto anche, in base ad una leggenda metropolitana, grano del faraone.
La ricetta è di Luca Montersino e l'ho tratta dal suo libro "Golosi di salute"(qui un'altra ricetta  dello stesso volume). Sono deliziosi biscotti con mandorle e nocciole, profumati con vaniglia e cannella...e questo non fa già un po' Natale?!

Rispetto all'originali dosi indicate del maestro io ho diminuito lo zucchero. Per i miei gusti 225 g di zucchero per 325 g di farina, in questo tipo di preparazione, sono  troppi!
Ottimi a colazione o a merenda con un tè, diventano un gradevole fine pasto accompagnati da un bicchierino di vino dolce.
Ben conservati in scatole di latta durano diversi giorni anche se sono talmente buoni che dovrete nasconderli bene per non farli sparire prima ancora di lasciare la teglia del forno...

FETTINE DEL FARAONE - Biscotti di mandorle e nocciole
Ingredienti:

325 g di farina di kamut
125 g di burro
225 g di zucchero di canna grezzo 150 g di zucchero di canna grezzo
125 g di nocciole Piemonte
125 g di mandorle non pelate
80 g di uova
1 g di cannella in polvere
1/2 baccello di vaniglia Bourbon

Preparazione

Impastare burro e zucchero con la foglia (se avete la planetaria), quindi aggiungere le uova ed infine tutti gli altri ingredienti.
Con l'impasto formate una mattonella alta 3 cm e lasciarla raffreddare in frigo per un'oretta.. Tagliate con il coltello delle fettine spesse mezzo cm, sistemarli su una teglia per biscotti ricoperta da carta forno e cuocerle in forno a 170° per 10/12 minuti (fino a doratura dei biscotti). Lasciar raffreddare e poi servire.

nota: se volete ottenere dei biscotti più teneri aggiungete all'impasto una puntina di bicarbonato.

13 commenti:

  1. Ho comprato la farina di kamut da un pò, ma poi non ho mai trivato una ricetta che mi andasse di fare! Ma questi sì. Non vedo l'ora di farli >_<
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. devono essere una coccola meravigliosa!Dopo la giornata di oggi mi ci vorrebbero proprio! :)

    RispondiElimina
  3. eh sì sembrano proprio buonissimi...e con i loro profumi un po' natalizi ;-)

    RispondiElimina
  4. che delizia, uno tira l'altro, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. Insomma, chiamiamole come volete, ma pure a noi queste fettine piacciono tantsssimo!!
    croccanti e con il sapore della frutta secca dentro!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. I dolci con la frutta secca sono i miei preferiti, i biscotti in assoluto: per la colazione poi...assolutamente perfetti ed energetici al punto giusto. bellissima ricetta davvero!
    simo

    RispondiElimina
  7. veramente belli questi biscotti, ne sgranocchierei uno proprio adesso!

    RispondiElimina
  8. veramente belli questi biscotti, ne sgranocchierei uno proprio adesso!

    RispondiElimina
  9. condivido la diminuzione dello zucchero, hanno un aspetto moolto invitante :-)

    RispondiElimina
  10. Perucolosi Deliziosamente pericolosi

    RispondiElimina
  11. Le nocciole e mandorle bisogna tostarle e poi aggiungere alla impasto?

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...