giovedì 7 agosto 2008

Biscotti tirolesi in fiore





Ieri mattina, per la prima volta dopo 15 giorni, la mia bimba, appena sveglia, non mi ha detto: "mammina! quando torniamo al mare?!"
La sua richiesta è stata un'altra: "mammina! facciamo i biscottini?! adesso, adesso!!!"
Con i 32° gradi riportati ieri, l'idea di accendere il forno non mi allettava affatto... ma capisco il bisogno di mia figlia di pasticciare, o con la sabbia o con la farina, per lei è lo stesso: l'importante è pasticciare!!!
I fiori-biscotto più piccolini (nella foto si intravedono) li ha fatti lei con le sue manine...


Ingredienti:

3 uova
200 g di di zucchero a velo
150 g di burro freddo
500 g di farina
1 limone non trattato
1/2 bustina di lievito
marmellata
zucchero a velo per spolverizzare

Procedimento:

Su di una spianatoia (o in una capiente ciotola), ponete la farina a fontana, già mischiata al lievito e setacciata, lo zucchero, la buccia del limone grattuggiata, il burro a pezzetti, le uova e un pizzico di sale.
Mischiate e impastate bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, poi avvolgetelo con della pellicola trasparente e lasciatelo in frigorifero per un’ora.
Trascorso il tempo necessario, prendete l’impasto, tirate una sfoglia dello spessore di circa 3/4 mm e ricavate le forme con degli stampini. Io ho degli stampi che servono in particolare per fare questo tipo di biscotti. Nel caso non li aveste, potete usare un bicchiere o un coppapasta e forare la sagoma superiore con l'attrezzo che serve a togliere i torsoli delle mele.
Dovrete ottenerne un numero pari, quindi, ponete le sagome dei biscotti già in coppia su di una teglia (non fate come me che devo contarli in continuazione...), preventivamente ricoperta di carta forno.
Infornate i biscotti a 150°/160° e lasciateli cuocere pre 15/20 min.
Le indicazioni su tempo e temperatura non sono precise perché ogni forno è diverso dagli altri, vi posso consigliare di controllarli spesso ed evitare che diventino color marroncino.
Appena sfornati, quindi ancora caldi, prendete un biscotto non bucato , e ponetevi al centro un cucchiaino di marmellata; poggiateci sopra, premendo leggermente, una sagoma con i fori, precedentemente spolverizzata di zucchero a velo.
Conservate i biscotti ben chiusi in una scatola di metallo o in altro contenitore per biscotti.


lo chef consiglia: per rendere maggiormente friabile e saporito qualsiasi tipo di pasta frolla, potete sostituire il 10% della farina con una quantità equivalente di farina di mandorle.

15 commenti:

  1. Ciao Laura complimenti per i biscottini! devo provarli, sembrano molto invitanti! e complimenti anche alla tua bambina!!
    un bacione e ci risentiamo il 1° settembre!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao
    Il nome del tuo blog è veramente delizioso e i biscottini che hai preparato con e per la tua bimba sono veramente carinissimi e buoni ...viene voglia di mangiarli con gli occhi e anche i mazzettini di lavanda poco sotto, beh quelli sono semplicemente geniali!!
    Compliments
    Grazia

    RispondiElimina
  3. ciao conterranea....,complimenti per i biscotti e ancor di piu se ti ha aiutato la tua piccolina...un bacio

    RispondiElimina
  4. Che brava!avrà un grande futuro :) Complimenti per il blog!

    RispondiElimina
  5. Salve ragazze, benvenute!
    Io e la mia bimba vi ringraziamo di cuore per i tanti complimenti!
    Un bacio a tutte!

    RispondiElimina
  6. Deliziosi questi biscottini, anche quelli preparati dalle manine della tua bambina... Complimenti!!!
    Un bacio ad entrambe e buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. Grazie Camomilla! come sempre carinissima!
    un bacio e buon fine settimana anche a te!

    RispondiElimina
  8. ciao Laura,
    complimenti per questi biscottini, la tua bambina poi è stata bravissima! ti ringrazio di aver visitato il mio blog, mi ha fatto molto piacere, buona serata,
    Babi

    RispondiElimina
  9. ciao babi! benvenuta e grazie per le tue parole, anche da parte della mia bimba!

    RispondiElimina
  10. I biscotti sono una meraviglia!
    Brave a tutte e due!
    Buon WE!
    Stefano

    RispondiElimina
  11. Ciao Stefano! ben ritrovato!
    grazie mille per la visita e per i complimenti!
    Buon we anche a te!

    RispondiElimina
  12. Ciao! I biscottini sembrano davvero deliziosi...complimenti anche alla tua bimba!

    RispondiElimina
  13. Ciao Lalla! Benvenuta!
    Grazie mille anche da parte della mia bimba!

    RispondiElimina
  14. In assoluto i biscotti più buoni e dolci che ricordo della mia infanzia! I miei preferiti erano proprio questi a forma di fiore, con zuccheroa velo e marmellata! Ah e poi ovviamente i ferri di cavallo, io li chiamavo così, quelli a forma di U con le estremità glassate di cioccolato! UHHHH!!! Che buoni!

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...