martedì 5 agosto 2008

Crostata di zucchine e melanzane al prosciutto (con pasta brisèe)


Finalmente nel mio orto ( mio... insomma... io vado lì a raccogliere, ma è mio padre che lo cura) c'è anche qualche piccola melanzana, oltre alle numerose zucchine!
Ieri sera, dopo la raccolta, ho deciso di cucinare una crostata salata con le verdure. Come base ho usato la pasta brisèe: velocissima da preparare, è ottima non solo per le torte salate, ma anche per le barchette, le tartellette e i timballi. Inoltre, se preferite, potete prepararla anche senza uova.

Ingredienti per 4 persone:

4 zucchine
1 melanzana
1/2 cipolla (regolatevi secondo i vostri gusti)
100 g di panna (o ricotta)
50 g di bacon
100 g di prosciutto crudo
1 spicchio d'aglio
olio e.v.o
sale
pepe

PER LA PASTA BRISEE:
250 g di farina 00

125 g di burro ammorbidito
(o 100 g di olio e.v.o.)
5 g di sale fino

1 uovo

2 cucchiai d'acqua

Procedimento:

LA PASTA BRISEE: Mettete il burro ammorbidito sul piano di lavoro, quindi aggiungete il sale, l'uovo e l'acqua e lavorate con il palmo della mano(mai con le dita) per qualche istante. Versate la farina precedentemente setacciata e impastare quel tanto che basta per rendere l'impasto omogeneo. Se la pasta che avete ottenuto tende ad attaccarsi alle mani o alle tagliere spolverizzatela con la farina, e lavoratela con il palmo delicatamente. Infine avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo per circa mezz'ora.

Passiamo ora al ripieno della crostata. tagliate a rondelle sottili le zucchine e le melanzane a listarelle. Tritate finemente la cipolla e l'aglio, fateli soffriggere in una casseruola con due cucchiai d'olio e poi unite le zucchine, salate e pepate. Volendo potete cuocere zucchine e melanzane insieme, ma io, di solito, preferisco cuocerle separatamente e poi unirle a cottura ultimata.
Separate, o insieme, necessitano più o meno di 15 minuti di cottura.

Nel frattempo tagliate il bacon a listarelle e soffriggetelo in un padellino con pochissimo olio, sino a qunado risulterà ben croccante.

In una terrina incorporate la maggior parte delle verdure e del bacon con la panna e una manciata di rosmarino tritato, mescolate fino ad avere un composto omogeneo.

Stendete la pasta brisèe e con essa foderate uno stampo (l'ideale sarebbe quello a cerniera) di 22/24 cm, già rivestito con carta forno. Distribuite uniformemente la farcia di verdura e panna e ricoprite con il prosciutto ridotto a listarelle e le rimanenti verdure. Cuocete in forno per 25' a 190°. Prima di servire aggiungete alla superficie della crostata il bacon rimasto e qualche ago di rosmarino.

il vino: un pinot grigio del Friuli, giovane


lo chef consiglia: nella preparazione della pasta brisèe è importante lavorare il meno possibile l'impasto, per evitare che acquisti un'elasticità eccessiva e si deformi nel corso della cottura; anche il tempo di riposo serve a ridurre questo rischio.









9 commenti:

  1. Buona questa crostata salata!!! :O
    Anch'io ho l'orto, ma purtroppo non ho le melanzane... ho già chiesto a mio nonno (che lo cura) se per l'anno prossimo me le può piantare...
    Bacioni e buona serata!

    RispondiElimina
  2. Chi ha un pezzo di orto sta facendo la cura di zucchine, qui da me le melanzane stanno andando benissimo....Ultime parole famose?? Sentirà mica la signora tempesta?

    RispondiElimina
  3. -Ciao camomilla!
    il mio orto è un po' avaro di melanzane... forse la montagna non è il luogo più favorevole dove farle crescere,ma ogni tanto qualcosa spunta fuori!
    ciao, a presto! e grazie per la visita!

    Ciao Luisa!
    la signora tempesta è sempre lì in agguato ad ascolatare... forse è meglio parlare piano piano!

    RispondiElimina
  4. Fimmina cuciniera, pigghiala pi mugghiera...
    fritz

    RispondiElimina
  5. complimenti!
    la tua torta salata mi piace tantissimo ed bellissima da vedere!
    lety

    RispondiElimina
  6. -Ciao Frits!
    mio marito è d'accordo con te!! ;-)
    grazie per la visita e buona serata!

    Ciao Lety!
    Benvenuta e grazie per i complimenti, sei stata carinissima!
    Buona serata !

    RispondiElimina
  7. Sì,sì,sì parliamo piano.
    Grazie per avermi inserita tra i link, faccio subito altrettanto.

    RispondiElimina
  8. che bello, un altro blog con cose slurpose da ammirare...

    grazie per avermi linkato, ho ricambiato molto volentieri :)

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...