domenica 24 agosto 2008

Brioche rustica



Non fatevi ingannare dalla forma: non è un dolce! è una brioche salata, rustica appunto...
ed è una delle molte ricette che mio marito ha portato con sé come "dote" insieme alla frittata di maccheroni, agli spaghetti "auliv' e chiappariell'", alla pasta al forno, ecc ecc... con l'unica postilla che lui non le sa preparare, ma solo mangiare... quindi è toccato a me (e in tutta sincerità non è stato un sacrificio) imparare a cucinarle, grazie alle ricette e ai suggerimenti di mia suocera!
Questa brioche è veramente buona...
Ottima sia calda che fredda, mangiata con una fettina di salame diventa una delizia!
Rispetto alla ricetta originale ho apportato delle piccole modifiche riducendo la quantità di sale, un cucchiaino (invece di un cucchiaio), e sostituendo l'olio e.v.o. con l'olio di mais (il "Cuore" per intenderci) che ha un sapore meno caratterizzante. Questo in base ai miei gusti, quindi se vi piace mangiare molto saporito e se concepite come unico olio l'extra vergine d'oliva, potete attenervi alla ricetta originale.

Ingredienti:

500 g di farina
5 uova
100 g di olio "Cuore" o di olio e.v.o.
200 g di latte
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di zucchero
1 cubetto di lievito di birra
300 g di formaggio dolce (emmental, leerdammer, gouda...)
60 g di salumi

Procedimento:

Nel robot frullate le uova con il sale e lo zucchero. Aggiungete il latte, l'olio, il lievito sbriciolato ed infine la farina setacciata.
Coprite l'impasto e lasciatelo lievitare per 2 ore.
Tagliate il formaggio e i salumi a cubetti e amalgamateli con l'impasto lievitato.
Cuocete, in uno stampo per ciambella, in forno per 40 min a 180°.
Buon appetito!!!

18 commenti:

  1. Mamma mia che buona...e come ti è venuta bene!
    bello il tuo blog, complimenti!
    Ciao e a presto

    RispondiElimina
  2. buonissima, complimenti! assomiglia un po' ad una cake salata di Sale&Pepe che ho fatto da poco e che devo postare i prossimi giorni. buona buona buona! bravissima!

    RispondiElimina
  3. Me lo paperei in un secondo ciao :))

    RispondiElimina
  4. @Ciao Simo! benvenuta!
    si, questa brioche oltre ad essere buona, si presenta anche molto bene...
    a presto e grazie!

    @grazie babi!
    ora sono curiosa di vedere la tua cake salata!
    baci a presto!

    @ciao nuvoletta!
    si, la tentazione è quella! ;-)

    RispondiElimina
  5. La tua brioche è magnifica! Mi ricorda il casatiello napoletano. Complimenti anche per il tuo blog e le foto. A presto Giovanna

    RispondiElimina
  6. Buonissima...io adoro le torte salate, questa la proverò sicuramente!!!!!
    Un bacione ^__^

    RispondiElimina
  7. Ma che bella dote che ha tuo marito!!!
    Io mi mangerei tutta la brioche intanto per cominciare...
    Grz
    ciao
    buona settimana.

    RispondiElimina
  8. @ciao giovanna! benvenuta!
    beh si! qualche analogia c'è... anche se il casatiello è molto più ricco, questa potrebbe essere la versione "light"!!! ;-)
    grazie per la visita!

    @ciao morettina!
    anche a me piacciono molto!
    e questa è tra le più buone che abbia mai provato!
    baci! buona giornata!

    @eh si! sono stata molto, molto fortunata!
    grazie michela!
    buona settimana a te!

    RispondiElimina
  9. io vado matta per le torte rustiche! E ora ne addenterei volentieri una fettona! :)

    RispondiElimina
  10. CHE BONTà, SARà l'orario, ma mi sembra di sentirne il profumo,,,,,
    buona buona

    RispondiElimina
  11. ciao,ho appena scoperto il tuo blog.....ma perche' non l'ho scoperto prima????Comunque complimenti per le ricette davvero squisite!!!!(vabbe'....la dieta la rimandiamo,tanto fino alla prossima estate c'e un anno di mezzo!!!!)ciao continua,ti pregoooo!!!!

    RispondiElimina
  12. davvero buonissima voglio provarla a presto...nanà!

    RispondiElimina
  13. bella la foto e sicuramente ottima la ciambella salata, solo un annotazione: poche volte nelle ricette vedo l misura dello stampo che secondo me è fondamentale per una buona riuscita di un dolce sia dolce che salato , per chi è alle prime armi e a casa magari ha uno stampo di 30cm o uno da 22 non sa sicuramente dove mettere l impasto, magari aiuterebbe molto se qualcuno consigliasse!!! Un grazie e una buona serata. Anna da Fano

    RispondiElimina

Scrivete tutto quello che il palato vi suggerisce...